Gli iPhone 14 avranno una fotocamera frontale migliore: parola di Kuo

apple iphone
Seguici su Google News

Mancano ancora almeno 5 mesi alla presentazione ufficiale degli iPhone 14, ma non passa giorno senza che trapeli qualche nuova indiscrezioni sui prossimi melafonini di Apple.

Un aspetto di cui si sta parlando molto è quello che riguarda gli aggiornamenti della fotocamera posteriore della serie iPhone 14, mentre sulla fotocamera frontale non era ancora spuntata fuori nessuna novità. Fino a qualche ora fa, dato che il noto analista di TF International Securities, Ming-Chi Kuo, ha rivelato quali saranno i miglioramenti che verranno apportati dalla società del CEO Tim Cook alla fotocamera frontale degli iPhone.

Secondo l'analista, tutti e quattro i telefoni della gamma - iPhone 14 da 6,1 pollici, iPhone 14 Max da 6,7 ​​pollici, iPhone 14 Pro da 6,1 pollici e iPhone 14 Pro Max da 6,7 ​​pollici - avranno una fotocamera frontale aggiornata con autofocus e apertura f/1.9. Tanto per fare un confronto, i telefoni della serie iPhone 13 dispongono di sensori frontali a fuoco fisso con un'apertura di f/2.2. Questa scelta da parte della Mela non farà altro che migliorare la fotocamera frontale: vediamo perché.

L'autofocus o AF è una funzione che regola automaticamente la messa a fuoco della fotocamera per garantire che il soggetto appaia nitido. Al contrario, con la messa a fuoco fissa o manuale, la regolazione della messa a fuoco diventa compito dell'utente.

iPhone 14 fotocamera

Per quanto riguarda l'apertura, si tratta di un foro nella fotocamera che controlla quanta luce passa attraverso l'obiettivo: l'impostazione dell'apertura, individuata nel numero f, è un rapporto che confronta la lunghezza focale con il diametro dell'apertura.

In poche parole, più basso è il numero f, più grande è il foro. Pertanto, se il numero è inferiore vuol dire che il sensore sarà raggiunto da più luce e di conseguenza le immagini risulteranno più luminose. Inoltre, un'apertura più bassa crea anche una buona profondità di campo.

Kuo afferma anche che il supporto AF e il numero f inferiore si tradurranno in un migliore effetto di profondità di campo per le foto della fotocamera frontale e anche per la modalità ritratto. L'AF probabilmente aumenterà anche l'effetto di messa a fuoco per la funzionalità FaceTime, ma anche per le videochiamate e i live streaming. Tutti questi miglioramenti potrebbero consentire agli iPhone 14 di essere "incoronati" come i migliori telefoni del 2022 sul piano della fotocamera anteriore.

Stando a quanto emerso nei precedenti report, sembra probabile che anche iPhone 14 Pro e Pro Max ottengano un nuovo sensore da 48 MP, che consentirebbe anche la registrazione di video 8K. Dato che il sensore è più grande, è probabile che questi modelli abbiano camera bump più spessi, ed è un altro dettaglio di cui si è parlato negli ultimi giorni.

I modelli Pro avranno anche ritagli a forma di pillole e fori dove troveranno posto la fotocamera frontale e il Face ID: inoltre, questi modelli saranno alimentati dal chip A16 Pro Bionic, più veloce ed efficiente. I modelli "standard" continueranno ad avere il "notch" e potrebbero funzionare su una versione leggermente migliorata dell'A15 Bionic.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram