AppleiPhoneNews

iPhone 13, le ultime immagini svelano tutto sui sensori fotografici

iphone 13

Il produttore di accessori Benks ha condiviso nelle scorse ore alcune immagini di quelle che sembrano essere proprio le custodie della prossima serie iPhone 13. Le foto, pubblicate sulla piattaforma di social network cinese Weibo, sono state poi ripubblicate dagli ormai famosi leaker Ice Universe e DuanRui su Twitter.

iphone 13

Nelle immagini si vedono i quattro telefoni che andranno quasi certamente a caratterizzare la gamma di smartphone 2021 di Apple, ovvero l’iPhone 13 mini da 5,4 pollici, l’iPhone 13 da 6,1 pollici, l’iPhone 13 Pro da 6,1 pollici e il più prestante della serie, l’iPhone 13 Pro Max da 6,7 ​​pollici.

Nelle foto, dove è possibile apprezzare solo la parte posteriore, viene confermato un aspetto che era emerso già chiaramente nelle ultime settimane, ovvero che rispetto ai loro predecessori i nuovi modelli avranno dei sensori della fotocamera più grandi.

Rispetto alle fotocamere dell’iPhone 12 e dell’iPhone 12 Pro, rispettivamente da 1,5 mm e 1,7 mm di spessore, iPhone 13 e 13 Pro avranno invece dei sensori da 3,65 mm e 2,51 mm. Probabilmente i dossi della fotocamera sui nuovi telefoni avranno anche diagonali più grandi, e le ultime immagini sembrano confermarlo. Il cambiamento potrebbe non essere così evidente sulle varianti mini e standard, che dovrebbero arrivare con “isole fotografiche” solo un pizzico più grandi rispetto ai precedenti modelli.

Queste modifiche non sono solo indicative dei miglioramenti della fotocamera dei nuovi iPhone, ma anche delle specifiche della fotocamera dei modelli Pro, che dovrebbero essere molto simili. Gli ultimi report affermano che la stabilizzazione del sensore di spostamento non sarà più esclusiva della variante Max: l’iPhone 13 Pro riceverà infatti l’unità teleobiettivo aggiornata dell’iPhone 12 Pro Max‌. È probabile che i modelli Pro arrivino anche con un obiettivo ultra grandangolare migliorato e un sensore LiDAR più grande.

I modelli di fascia alta potrebbero inoltre essere dotati di un display ProMotion a 120Hz. Infine, non sembrano esserci dubbi sulla presenza del chip A15 Bionic su tutti i nuovi iPhone.


Fonte phone Arena

Potrebbero interessarti
AppleGuide

Cosa fare quando le ventole del Mac sono rumorose

AppleMac

Cosa fare se la batteria del MacBook non si ricarica

Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie  

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 Ultra, la batteria resta da 5.000 mAh (ma il chip è il top)