AppleiPhoneNews

Gli iPhone 13 avranno un Face ID che funziona anche con la mascherina?

iphone 13 mascherina face id

L’obbligo delle mascherine in tutto il mondo ha reso il sistema Face ID di Apple praticamente inutile. Gli utenti conservavano qualche speranza sul Touch ID, eventualmente presente sullo schermo dell’iPhone 13 come possibile soluzione, ma ora il gigante di Cupertino sembra aver accantonato l’idea.

iphone 13 mascherina face id

Tuttavia, stando a quanto emerso in un nuovo report, pare che la società californiana abbia cominciato a testare una configurazione aggiornata della funzionalità Face ID, progettata per “resistere” alle restrizioni imposte per arginare la pandemia di Covid-19.

Stando ad alcune fonti citate dal sito Front Page Tech, Apple avrebbe sviluppato una custodia prototipo per l’attuale generazione di iPhone 12, caratterizzata da un sistema Face ID inedito. Le voci affermano che il prototipo del sistema di scansione facciale sia più stretto dell’array esistente e corrisponda alla configurazione di Face ID già vista sui file CAD degli iPhone 13 trapelati di recente, suggerendo che possa trattarsi della prima versione dell’hardware finale.

I rendering sono presumibilmente basati su video e immagini che fanno riferimento a circa 75 unità prototipo, con l’idea di sottoporre il prototipo della custodia Face ID a test su larga scala all’interno dell’azienda senza fornire l’accesso alle prime unità iPhone 13. Ma quali sarebbero le funzioni che l’azienda con sede nella Silicon Valley starebbe effettivamente testando? Stando a quanto riportato dalle fonti, ad alcuni dipendenti Apple viene chiesto di utilizzare il sistema indossando una mascherina, mentre ad altri viene chiesto di indossare contemporaneamente sia il dispositivo di protezione che gli occhiali (tutti gli stili, compresi gli occhiali appannati, per riuscire ad avere una precisione massima).

Secondo quanto riportato da Front Page Tech, i dipendenti starebbero conducendo questi test sia in ambienti interni che esterni.

Ai dipendenti viene chiesto di impostare il nuovo Face ID senza mascherine

Front Page Tech riporta inoltre che ai dipendenti viene chiesto di impostare Face ID come farebbero normalmente, senza mascherine. Questo aspetto suggerisce che il nuovo hardware sarebbe in grado di funzionare anche quando è visibile solo una parte del viso dell’utente.

Attualmente, l’unico modo per sbloccare un iPhone dotato di Face ID mentre si indossa una mascherina è digitare il passcode o indossare un Apple Watch, dato che questo dispositivo è in grado di sbloccare automaticamente l’iPhone non appena la funzionalità Face ID rileva la presenza di una mascherina sul viso.

L’introduzione di un sistema Face ID aggiornato che funziona nonostante le mascherine rappresenterebbe un’evoluzione enorme che verrebbe incontro ad un pubblico molto più ampio, dato che non tutti vogliono o possono permettersi un Apple Watch.

Il Face ID compatibile con la mascherina potrebbe debuttare sugli iPhone 13

Ma quando vedremo effettivamente questa nuova funzionalità Face ID? Al momento non ci sono novità in tal senso, dato che le indiscrezioni riportate da Front Page Tech riguardavano solo i test effettuati da Apple. Tuttavia, il sito è abbastanza certo che i test del colosso di Cupertino verranno eseguiti sul primo hardware di iPhone 13: se l’ipotesi venisse confermata, la probabilità di vedere il “nuovo” Face ID sui “melafonini” in arrivo nelle prossime settimane diventerebbe davvero molto alta.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AppleNews

iOS 15, è il grande giorno: Apple svela le ultime novità

AndroidNewsSmartphone

Un bug ha colpito diversi smartphone Samsung: di cosa si tratta?

AndroidNewsSmartphone

Huawei Mate 50 ufficiali il 21 ottobre? Il promo lascia qualche speranza

AppleGuide

Come recuperare i messaggi cancellati su iPhone