AppleiPhoneNews

iPhone 12, Apple presenta i 4 modelli: i primi con supporto 5G. Il chip A14 Bionic è il vero punto di forza

iphone 12 apple A14 bionic 5G

Quella di ieri è stata senza dubbio una delle giornate più importanti dell’anno nel settore tecnologico. Non c’è inizio di autunno senza che Apple presenti al mondo i suoi nuovi iPhone, e anche quest’anno, nonostante tutte le tribolazioni che stanno interessando il mondo intero in questo 2020 a causa della pandemia di coronavirus, il gigante di Cupertino ha voluto garantire ai propri affezionati clienti e a tutti gli utenti una serie di prodotti dalle caratteristiche davvero eccezionali.

iphone 12 apple A14 bionic 5G

Stiamo ovviamente parlando degli iPhone 12, presentati proprio ieri da Apple nel corso dell’evento denominato “Hi, Speed”, con chiaro riferimento al fatto che tutti i modelli sono dotati di supporto 5G ma anche dello strepitoso processore A14 Bionic, che ha fatto registrare punteggi da capogiro nei vari benchmark che hanno preceduto il lancio ufficiale.

Come già trapelato da diverse settimane, Apple ha presentato 4 modelli, tra cui l’atteso iPhone 12 Mini che si caratterizza per delle dimensioni decisamente più ridotte rispetto ai “melafonini” a cui ci ha abituati l’azienda del CEO Tim Cook.

Ma partiamo dal modello “standard”, ovvero l’iPhone 12 da 6,1 pollici, che si distingue per un design a bordi piatti, oltre al già citato supporto 5G e ad un chip A14 Bionic che assicura una velocità nettamente superiore rispetto al passato. Introdotto per la prima volta il mese scorso sul nuovo iPad Air, il chip A14 Bionic è il processore per smartphone più veloce di sempre e il primo ad essere costruito su un processo a 5 nanometri. Apple afferma che la CPU a sei core nel chip A14 è fino al 50% più veloce di qualsiasi altro chip per smartphone. E per l’apprendimento automatico, il motore neurale nel chip A14 è fino all’80% più veloce rispetto al chip A13.

I modelli di iPhone 12, compreso ovviamente quello “standard”, sono dotati di una nuova cover frontale “Ceramic Shield” per una maggiore durata, con Apple che conferma come le prestazioni di test di caduta 4x siano migliorate rispetto alla generazione precedente di iPhone. Apple afferma che i dispositivi sono dotati di un vetro “più resistente” rispetto a qualsiasi altro smartphone.

iphone 12 pro

Apple ha poi presentato anche l’iPhone 12 Pro da 6,1 pollici e ‌l’iPhone 12 Pro‌ Max da 6,7 ​​pollici. Le nuove varianti Pro, dotate di supporto 5G, si presentano con un display OLED Super Retina XDR con rivestimento in Ceramic Shield e un nuovo design a bordi piatti con un cinturino in acciaio inossidabile simile al telaio dell’iPad Pro.

I display Super Retina XDR presentano bordi ridotti e un rapporto 2.000.000: 1, oltre ad una risoluzione 2.778 x 1.284 pixel, 1.200 nit di luminosità di picco e 458 ppl. ‌L’iPhone 12 Pro‌ Max è dotato del display più grande mai visto su un iPhone e anche della risoluzione più alta, con quasi 3,5 milioni di pixel.

Entrambi i dispositivi sono alimentati con il nuovo processore A14 Bionic di Apple a 5 nanometri e sono dotati di fotocamere a triplo obiettivo con funzionalità fotografiche avanzate, tra cui una fotocamera ultra ampia da 12 MP con apertura f / 1.6 e un obiettivo a 7 elementi.

L’iPhone 12 Pro ha inoltre una fotocamera con teleobiettivo da 52 mm, che porta la portata dello zoom ottico a 4x, mentre il modello Pro Max ha un teleobiettivo con lunghezza focale di 65 mm per scatti più ravvicinati, ritagli più stretti e una portata dello zoom ottico 5x. La fotocamera del Pro Max ha anche un sensore più grande del 47%, con pixel da 1,7μm per un miglioramento dell’87% in condizioni di scarsa illuminazione e una fotocamera ultra grandangolare “ampia”.

Apple afferma che sono stati apportati miglioramenti anche alla modalità notturna, che è stata ampliata alle fotocamere TrueDepth e Ultra Wide, consentendo un’immagine ancora più luminosa. Le cam sono inoltre in grado di registrare video in Dolby Vision HDR a 10 bit con risoluzione 4K a 60 fps, con anteprima live dei contenuti HDR.

Entrambi i modelli negli Stati Uniti supportano le onde millimetriche, la versione a frequenza più alta del 5G, consentendo ai modelli ‌iPhone 12 Pro‌ di raggiungere velocità fino a 4 Gbps, anche in aree densamente popolate. I modelli ‌iPhone 12 Pro‌ dispongono anche della modalità Smart Data, che estende la durata della batteria valutando in modo intelligente le esigenze del 5G e bilanciando l’utilizzo dei dati, la velocità e la potenza in tempo reale.

Entrambi i modelli sono resistenti all’acqua e alla polvere con grado di protezione IP68: ciò vuol dire che possono resistere a immersioni in acqua fino a 6 metri per 30 minuti. Tutti e due gli iPhone versione “Pro” supportano anche i nuovi caricabatterie wireless MagSafe di Apple e le custodie per iPhone.

Greg Joswiak, Vice Presidente Senior del Worldwide Marketing di Apple, lo definisce “un enorme passo avanti per ‌iPhone‌, che offre la migliore esperienza 5G sul mercato e offre le nostre tecnologie più avanzate agli utenti che vogliono il massimo dal loro ‌iPhone‌”. Entrambi i modelli sono disponibili in Pacific Blue, Graphite, Gold e Silver.

iphone 12 mini

Infine, ecco l’iPhone 12 Mini, caratterizzato da un display Super Retina XDR da 5,4 pollici edge-to-edge con una tacca per il riconoscimento facciale Face ID. L’iPhone 12 Mini è un dispositivo più piccolo dell’iPhone 8 da 4,7 pollici, nonostante il display da 5,4 pollici risulti più grande. Apple afferma che l’iPhone 12 mini è più sottile dell’11%, più piccolo del 15% e più leggero del 16% rispetto all’iPhone 11 da 6,1 pollici.

Anche su questo prodotto abbiamo il chip A14 Bionic e la cover frontale “Ceramic Shield”. L’iPhone 12 Mini è dotato di un sistema di fotocamera posteriore a doppio obiettivo: l’obiettivo grandangolare da 12 megapixel di questo piccolo melafonino ha un’apertura ƒ / 1,6, la più veloce mai vista su un iPhone. Apple afferma che questo obiettivo fornisce il 27% di luce in più per foto e video in condizioni di scarsa illuminazione. L’altro obiettivo è un ultra grandangolare da 12 megapixel con apertura ƒ / 2.4 e campo visivo di 120 °. iPhone 12 mini sarà disponibile in cinque colorazioni in alluminio, tra cui blu, verde, nero, bianco e rosso.

Ma quando vedremo gli iPhone 12 in Italia? Dalle 14:00 del 16 ottobre sarà possibile preordinare l’iPhone 12 e l’iPhone 12 Pro (con disponibilità il 23 ottobre), mentre per l’iPhone 12 Mini e l’iPhone 12 Pro Max bisognerà attendere il 6 novembre, con disponibilità fissata per il 13 novembre. I prezzi partono dai 939 euro della variante di iPhone 12 con 64 GB fino ad arrivare ai 1.639 euro della variante di iPhone 12 Pro Max con 512 GB. L’iPhone 12 Pro parte da 1.189 euro (128 GB), mentre l’iPhone 12 Mini partirà da 839 euro nella sua variante da 64 GB.


Fonte MacRumors

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNewsSmartphone

    Anche il Galaxy S21 potrebbe arrivare senza cuffie (e senza caricabatterie): come la prenderanno i fan?

    NewsSmartphone

    F(x)tec Pro1-X, ecco il primo telefono di XDA con LineageOS e tastiera fisica QWERTY

    AndroidNewsSmartphone

    La serie OnePlus 8 sta per ricevere un importante aggiornamento: tutte le migliorie

    AndroidNewsSmartphone

    Google aggiornerà l'hardware della fotocamera per il Pixel 6? Forse è arrivato davvero il momento