AppleNews

iPhone 12 5G e COVID-19: sembra confermato il rilascio in autunno

iPhone 12 5G

A causa della diffusione del Coronavirus, Apple ha preso la decisione di chiudere tutti i suoi punti di vendita al mondo ad esclusione della Cina. I negozi in Cina hanno riaperto dalla scorsa settimana, con le giuste precauzioni.  Anche se Apple ha riaperto i punti vendita nella Terra di Mezzo, molte delle sue operazioni nella catena di fornitura non sono ancora totalmente operative. Nonostante questa situazione, un nuovo rapporto di Bloomberg sostiene che l’iPhone 12 5G è ancora confermato per questo autunno.

Citando fonti anonime il rapporto spiega che, per ora, i prossimi iPhone di punta sono “ancora in programma per il lancio in autunno“.

iPhone 12 5G: tra conferme e ritardi

Questa settimana Apple ha presentato un nuovo iPad Pro e un nuovo MacBook Air, ma la produzione di questi dispositivi probabilmente è iniziata all’inizio di gennaio, prima dei severi blocchi avvenuti in Cina per il Covid-19. Cosa che, invece, non sembra sia avvenuta per la nuova tastiera magica per iPad Pro che arriverà a maggio pare a causa dei ritardi nella produzione.

iPhone 12 5G

Anche se l’iPhone 12 5G sembra essere in linea con i tempi, una fonte ha detto a Bloomberg che la catena di approvvigionamento di Apple non lavora ancora a ritmo normale a causa di un rallentamento nelle spedizioni di componenti. Una persona che lavora nella catena di approvvigionamento di Apple ha dichiarato che non tutte le operazioni si stanno svolgendo a ritmo normale perché l’arrivo dei componenti da assemblare è ancora abbastanza lento. Ci vorrà un altro mese o più affinché i ritmi ritornino normali. Le fabbriche di assemblaggio di Apple in Cina, gestite principalmente da Hon Hai Precision Industry Co. hanno lavorato a ritmi ridotti per la gran parte del mese di febbraio. Il colosso manifatturiero Foxconn spera di iniziare a operare normalmente entro la fine di marzo.

Inoltre, i principali fornitori Apple in Malesia hanno interrotto la produzione a causa di un blocco di due settimane a causa di COVID-19. Anche i fornitori e i team Apple in altri paesi, tra cui Corea del Sud, Italia e Germania, sono stati colpiti.

Negli Stati Uniti, Apple fa affidamento su Broadcom per i chip wireless, ma il CEO di Broadcom Hock Tan ha già affermato che COVID-19 “avrà un impatto sul nostro business dei semiconduttori, in particolare nella seconda metà dell’anno fiscale“.

Ma, a quanto pare, questi problemi non hanno ancora intaccato il lancio dell’iPhone 12 5G in autunno. Indiscrezioni riportano che durante la chiusura della fabbrica cinese a febbraio, Apple sia stata comunque in grado di costruire delle versioni di prova dei nuovi modelli di iPhone 12.

Secondo fonti interne, ogni anno Apple finalizza i dettagli principali dei dispositivi che usciranno in autunno verso la fine dell’anno precedente. Secondo questo schema, quindi, la casa di Cupertino ha finalizzato il design e la maggior parte delle funzionalità dei nuovi iPhone tra novembre e dicembre dell’anno scorso. La produzione in serie delle parti esterne pare inizierà intorno ad aprile, mentre il Test e Pack si terrà a circa maggio.


Fonte 9to5mac

Non perderti le migliori news sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/OutOfBitit

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
Potrebbero interessarti
AppleNews

Apple iOS 14: si potranno utilizzare le app senza averle scaricate

News

Huawei Card, ufficiale la carta di credito dell'azienda cinese: ricorda la Apple Card

AndroidNewsSmartphone

Google Pixel 4a, sul web compaiono (quasi) tutte le specifiche: lancio a maggio 2020?

News

Galaxy Tab S6 Lite vicino al rilascio: le pagine di supporto attive