iPad 10a generazione, la porta USB-C è più 'lenta': cosa è emerso

Seguici su Google News

Il nuovo iPad di decima generazione, appena presentato ufficialmente da Apple, è dotato di una porta USB-C più lenta rispetto agli ultimi modelli di iPad Pro, iPad Air e iPad mini.

Come notato nella recensione dell'autorevole sito The Verge, che ha riguardato proprio il nuovo iPad, la porta USB-C del dispositivo è limitata a velocità USB 2.0 fino a 480 Mbps per il trasferimento dei dati. Ciò significa che nonostante la Mela abbia dotato il prodotto di una porta USB-C, l'iPad di decima generazione ha le stesse velocità di trasferimento dati dell'iPad di nona generazione con connettore Lightning.

Tutti gli altri modelli di iPad con porte USB-C hanno velocità di trasferimento dati più elevate. I modelli di iPad Pro con chip M1 e successivi sono compatibili con Thunderbolt 3 per velocità di trasferimento dati fino a 40 Gbps, mentre l'iPad Air di quinta generazione è in grado di trasferire fino a 10 Gbps; anche l'iPad Air di quarta generazione e l'ultimo iPad mini riescono a raggiungere velocità più elevate (fino a 5 Gbps).

ipad usb-c

Un dettaglio, quello della porta USB-C più lenta, che non viene menzionato da Apple nella pagina delle specifiche tecniche del nuovo iPad, sebbene questo aspetto sia stato confermato anche da MacRumors. Questa limitazione potrebbe non essere così rilevante per la maggior parte dei clienti nel mercato di riferimento di questo iPad: tuttavia, sono molti gli utenti che fanno affidamento su trasferimenti cablati veloci e che potrebbero preferire l'iPad mini o l'iPad Air proprio in base a questa specifica.

Tra le caratteristiche più importanti dell'iPad di decima generazione rispetto al precedente modello entry-level troviamo un display più grande da 10,9 pollici con cornici più sottili, bordi piatti, il chip A14 Bionic, una porta USB-C, un pulsante di accensione Touch ID, il supporto 5G sui modelli Cellular e il supporto Wi-Fi 6. Il dispositivo è disponibile nelle varianti di colore blu, rosa, argento e giallo: i prezzi vanno dai 589 euro della variante WiFi da 64 GB ai 989 euro del modello WiFi + Cellular 5G con 256 GB.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram