iOS 16.2 ufficiale e disponibile per il download: le novità di Apple

iOS 16.2
Seguici su Google News

Grandi novità per tutti gli appassionati di Apple. Nelle scorse ore la Mela ha infatti ufficializzato il lancio di iOS 16.2: l'aggiornamento è infatti disponibile per tutti dopo diverse settimane di beta test. Da questo momento, quindi, gli utenti iPhone di tutto il mondo possono eseguire l'aggiornamento a iOS 16.2 per cominciare a testare le nuove funzionalità: tra queste troviamo Apple Music Sing, le funzionalità di crittografia più avanzate per iCloud, la nuova app di collaborazione Freeform e molto altro ancora.

iOS 16.2 e iPadOS 16.2 sono disponibili per tutti i modelli di iPhone e iPad a partire da oggi: gli utenti possono aggiornare i loro dispositivi recandosi sull'app Impostazioni e cliccando poi su Generale e Aggiornamento software.

Una volta avviato il processo di installazione, il proprio iPhone o iPad scaricherà l'aggiornamento e chiederà di riavviare il dispositivo per completare il processo: il dispositivo sarà inutilizzabile durante il riavvio per installare l'aggiornamento.

iOS 16

Freeform 

Tra le novità di iOS 16.2 e iPadOS 16.2 spicca in particolare l'aggiunta della nuovissima app di collaborazione Freeform di Apple. Presentata per la prima volta al WorldWide Developers Conference dello scorso giugno, Freeform è un'app canvas collaborativa in tempo reale, disponibile su tutte le piattaforme Apple.

Come spiegato dalla Mela, Freeform consente di lavorare in modo creativo con amici o colleghi su Mac, iPad e iPhone: la tela flessibile consente di aggiungere file, immagini, adesivi e altro ancora, mentre gli strumenti di disegno permettono di disegnare ovunque sulla tela utilizzando il proprio dito.

Apple Music Sing

Apple Music Sing è un'altra caratteristica principale di iOS 16.2 e iPadOS 16.2: si tratta sostanzialmente di una funzionalità in stile karaoke che viene aggiunta all'esperienza di Apple Music.

Gli utenti possono accedere alle nuove voci regolabili e ai testi beat-by-beat sui brani supportati toccando il pulsante dei testi esistenti nell'app Music. Da lì è possibile alzare o abbassare il volume della voce della canzone mentre l'utente la canta (anche insieme ad altre persone).

Protezione avanzata dei dati per l'iCloud

Annunciata la scorsa settimana, Advanced Data Protection è una nuova opzione per iCloud che espande la crittografia end-to-end a più tipi di dati e servizi. La funzione è attiva al momento ed è possibile abilitarla nell'app Impostazioni toccando il proprio nome in alto e cliccando poi su "iCloud".

iOS 16.2

La nuova opzione espande a 23 il numero totale di categorie di dati iCloud protette utilizzando la crittografia end-to-end: tra queste ci sono Backup iCloud, Note e Foto. In questo modo le informazioni restano protette anche in caso di violazione dei dati nel cloud.

Modifiche alla schermata di blocco e al display Always-On di iPhone 14 Pro

Con iOS 16.2 Apple continua a perfezionare le nuove funzionalità di personalizzazione della schermata di blocco di iOS 16 e l'Always-On Display di iPhone 14 Pro. Vengono infatti introdotti nuovi widget rispetto a quelli inizialmente inclusi in iOS 16 e diventa anche possibile personalizzare il display Always-On del proprio iPhone 14 Pro per nascondere completamente lo sfondo o le notifiche. Per trovare queste nuove opzioni basta andare sull'app Impostazioni, toccare su "Display e luminosità" e scegliere "Display Always-On". In questo menu l'utente vedrà nuovi interruttori per "Mostra sfondo" e "Mostra notifiche".

schermata iOS 16.2

Questo cambiamento viene introdotto dal colosso di Cupertino in risposta alle critiche di alcuni possessori di iPhone 14 Pro, che avevano definito l'Always-On Display "troppo attivo". Se vengono disattivati lo sfondo e le funzioni di notifica, il display Always-On dell'iPhone 14 Pro mostrerà un design nero accanto ai widget della schermata di blocco, in maniera simile a quanto già visto su molti dispositivi Android.

Nuove limitazioni per AirDrop

Infine, iOS 16.2 introduce anche un'importante modifica alla popolare funzione AirDrop di Apple. L'opzione "Tutti" per AirDrop ora può essere abilitata per un massimo di 10 minuti alla volta. In precedenza gli utenti potevano abilitare l'impostazione "Tutti" a tempo indeterminato.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram