AppleiPadNews

iOS 14.5, un codice nascosto rivela il (potentissimo) chip dei prossimi iPad Pro

apple ipad pro chip

Apple ha rilasciato nelle scorse ore la quinta beta di iOS 14.5. Tra i dettagli più interessanti che emergono in questo nuovo update, spicca un riferimento a una GPU da un chip chiamato “13G” che attualmente non alimenta alcun dispositivo iOS in circolazione. Stando a quanto sostenuto dall’autorevole testata 9to5Mac, il chip a cui si fa riferimento è l’A14X, una variante dell’A14 Bionic utilizzato sui telefoni della serie iPhone 12 e anche sull”iPad Air (2020).

apple ipad pro chip

Sempre stando ai “rumors”, Apple sarebbe quindi pronta a lanciare due nuovi tablet iPad Pro, che dovrebbero essere alimentati proprio con l’A14X. In un recente articolo di Bloomberg si legge che l’ultima versione delle liste premium di Apple include “un processore aggiornato che è alla pari in termini di velocità con il chip M1”.

L’M1, come sanno bene i lettori di OutofBit, è il chip progettato da Apple per sostituire i processori Intel su alcune versioni del Mac. Prodotto da TSMC utilizzando il suo processo a 5 nm e dotato di un numero di transistor di 16 miliardi, l’M1 è senza dubbio uno dei chipset più potenti al mondo. In confronto, l’A13 Bionic utilizzato sulla serie iPhone 11 e l’A14 Bionic utilizzato sulla serie iPhone 12 hanno rispettivamente 8,5 miliardi e 11,8 miliardi di transistor.

9to5Mac sostiene di aver scoperto che l’A14X sarebbe basato su T8103, un codice per il chip Apple M1. Inoltre, la testata riporta quelli che sarebbero i nomi in codice dei nuovi modelli di iPadPro, ovvero J517, J518, J522 e J523.

Ma quando potremo assistere al lancio di questi nuovi iPad Pro? Forse prima del previsto. Addirittura nei giorni scorsi era circolata una voce che voleva la “release” dei tablet in questa settimana, ma l’analista Ming Chi-Kuo l’ha subito smentita. Probabilmente il prossimo mese verrà lanciato un iPad Pro da 11 pollici e quasi certamente anche un modello da 12,9 pollici. Almeno uno dei modelli potrebbe essere dotato di un display mini-LED e ci sono buone possibilità che le nuove unità iPad Pro supportino sia sub-6GHz che mmWave 5G.

apple ipad pro

L’uso di un potente chipset A14X permetterebbe ad Apple di riscattarsi dopo quanto avvenuto con il rilascio dei modelli iPad Pro 2020, avvenuto lo scorso marzo. I prodotti erano infatti equipaggiati con l’A12Z Bionic, una mossa piuttosto deludente da parte del gigante di Cupertino poiché l’unica differenza tra A12 Bionic e A12Z Bionic è che quest’ultimo ha un core GPU aggiuntivo. Se l’A14X è davvero così vicino all’M1 in termini di prestazioni, come sostiene Bloomberg, l’iPad Pro riuscirà a garantire agli utenti un’esperienza simile a quella che si vive con un computer, tenendo presente che i nuovi modelli di iPad Pro dovrebbero includere anche Thunderbolt e un sistema di fotocamere migliorato.

In questo anno caratterizzato dalla pandemia di coronavirus, le vendite degli iPad sono aumentate vertiginosamente, vuoi per la necessità di lavorare da casa ma anche per l’aumento netto della didattica a distanza. Inoltre, al di là di istruzione e lavoro, il tablet è anche un ottimo strumento per l’intrattenimento, per guardare film in streaming o per farsi una chiacchierata con gli amici.

 

Non perderti le nostre guide e recensioni, seguici su Telegram: t.me/OutOfBitit

Fonte Phone Arena

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNews

    Google introdurrà su Android 12 una funzione di privacy "copiata" da Apple

    AndroidNewsSmartphone

    Samsung cambia il nome al pieghevole: si chiamerà Galaxy Z Flip 3 (e non Z Flip 2). I motivi della scelta

    AndroidNewsSmartphone

    ZTE Axon 30 Ultra 5G è ufficiale: Snapdragon 888, display da 6,67'' e 4 cam sul retro

    AndroidNewsSmartphone

    Sony, ufficiali i nuovi smartphone: ecco Xperia 1 III e 5 III, presentato anche il mid-range Xperia 10 III