Digitare i numeri con Android di default risulta spesso una vera scocciatura e soprattutto una perdita di tempo, poiché dobbiamo andare a fare tap sul tasto 123 e cambiare layout. Il dispendio di tempo è particolarmente marcato se si ha la necessità di digitare con frequenza serie di numeri.

foto_tastiera_android

Come digitare una stringa di numeri nella tastiera Android

Di seguito, vi forniamo una soluzione al problema, in pochi e semplici passi. Con questo sistema, andrete ad aggiungere una stringa di numeri alla QWERTY classica, in modo da rimanere sempre nel layout predefinito anche durante la digitazione dei numeri. Vediamo ora tutti i passaggi da fare:

  • Andiamo in Impostazioni, scorrere fino a Personale e fare tap su Lingua e immissione;
  • Scorriamo la schermata fino a Tastiera e Metodi di Immissione. Facciamo tap su tastiera Google per aprire il menu delle impostazioni;
  • Dirigiamoci adesso verso Altre Opzioni, quindi facciamo tap su Impostazioni Avanzate;
  • A questo punto, facciamo tap Apetto e Layout e successivamente su Stili Personalizzati;
  • Nella schermata che vedremo, potremo notare diverse possibilità. Facciamo tap su Aggiungi Stile;
  • Nella finestra pop up selezioniamo la lingua che desideriamo e impostiamo il layout su “PC”;
  • Un’ulteriore finestra di dialogo ci chiederà di confermare la nostra scelta: facciamo tap su Attiva;
  • La schermata successiva ci dirà che l’impostazione appena settata è effettivamente attiva;
  • Nel menu di stili personalizzati, possiamo notare invece che l’impostazione aggiunta è stata effettivamente salvata;
  • Verifichiamo che la nuova impostazione sia attiva aprendo una qualsiasi delle caselle di testo per le quali abitualmente utilizziamo la tastiera di Android.

Il trucco rende ovviamente più facile e veloce  digitare i numeri mentre si utilizza la tastiera. Appare evidente un piccolo inconveniente: i tasti sono leggermente più piccoli rispetto a quelli della tastiera di default. Non dovrebbe però rappresentare un problema: nella maggior parte dei casi la differenza non viene avvertita oppure è risolta dopo pochi cicli di utilizzo.