Settare correttamente le impostazioni degli APN Vodafone da la possibilità, ai clienti del famoso operatore telefonico, di godere di una connessione ad Internet veloce e stabile in ogni occasione. All’interno del nostro articolo vediamo una guida passo passo su come impostare correttamente gli APN Vodafone su smartphone e tablet Android ed iOS.

Guida all’impostazione degli APN Vodafone su smartphone e tablet

apn-iphone-vodafone

Le attuali connessioni ad Internet per i nostri device mobili (smartphone e tablet) sono una delle colonne portanti della nostra quotidianità. È diventato naturale portare con se il proprio smartphone, con relativa connessione al web, ed è normale pretendere che la connessione funzioni h24 senza fermarsi mai. Uno dei problemi che può influenzare negativamente la qualità della connessione, o farla mancare del tutto, è la scorretta impostazione degli APN.  Abbiamo recentemente visto come impostare gli APN su iPhone, gli APN Wind e gli APN Tim per smartphone e tablet, approfondiamo oggi le impostazioni relative a Vodafone.

Gli APN, ovvero gli Access Point Name, ci permettono di avere pieno accesso al web da smartphone e tablet. Per funzionare correttamente gli Access Point Name devono essere settati in maniera perfetta. Abbiamo visto in altri articoli come impostare gli APN Wind e gli APN Tim, in questa guida vediamo tutti i passaggi su come impostare correttamente gli APN Vodafone su tutti gli smartphone e tablet, siano essi con sistema operativo Android od iOS.

Andando a seguire la nostra guida completa ed universale potrete capire come impostare velocemente ed in maniera davvero semplice gli APN Vodafone al fine di sfruttare al massimo la vostra connessione utilizzando device Android ed Apple. Grazie alla nostra guida potrete risolvere tutti i vostri problemi di connessione e navigazione. Il percorso avverrà fornendovi tutte le informazioni necessarie e la guida passo passo da seguire per settare correttamente le impostazioni su tutti gli smartphone e tablet.

Se siete utenti Apple e dove settare gli APN sul vostro iPhone vi rimandiamo alla nostra guida specifica per iPhone e iPad.

H2: Configurazione APN Vodafone su Android

All’interno di questo paragrafo della nostra guida vi andiamo a spiegare come impostare APN Vodafone su smartphone e tablet Android. Grazie a pochi e semplici passaggi capirete l’importanza di avere delle impostazioni corrette e di come settarle alla perfezione sui vostri dispositivi al fine di poter navigare su Internet alla massima velocità e senza problemi.

Il primo passo da fare, per settare gli Access Point Name di Vodafone su Android, è seguire questo percorso:

  1. Impostazioni
  2. Reti mobili
  3. Nomi punti di accesso
  4. Nuovo APN

Arrivato a questo punto non ci resta come andare a completare i differenti campi da compilare tramite i dati corretti. Sottolineiamo che la procedura per tutti i device Android è identica, o comunque molto simile, e che le impostazioni non differiscono fra smartphone e tablet. Procediamo quindi inserendo i seguenti dati:

RETE VODAFONE 

Nome profilo: Vodafone IT ( oppure potrete inserire voda.it dati )
APN: mobile.vodafone.it
MCC: 222
MNC: 10
Tipo APN: default,supl

Una volta arrivati a questo punto tranquillamente confermare che la procedura è conclusa. Come vi avevamo anticipato, la guida è davvero veloce da eseguire e semplice da effettuare. Oltre ciò la guida è Universale in quanto compatibile con ogni smartphone e tablet Android. Potete ora navigare sul web ed utilizzare le vostre app alla massima velocità e senza pensieri grazie gli APN Vodafone settati correttamente sui vostri device Android.

H2: Configurazione APN Wind su iPhone e iPad

La via per la configurazione degli APN su iPhone è veramente semplice, come abbiamo già visto per Android. Altrettanto immediata e di rapida esecuzione è la guida per impostare gli APN Vodafone su iPhone ed iPad. Per una guida maggiormente dettagliata e per gli altri operatori vi rimandiamo al nostro approfondimento. Vi facciamo notare che il procedimento da effettuare risulta essere lo stesso sia per iPhone che per iPad ma che potrebbe differire leggermente fra le varie versioni di iOS.

La prima cosa da fare per impostare gli APN su iPhone ed iPad è seguire questo percorso:

  1. Impostazioni
  2. Cellulare
  3. Opzioni dati cellulare
  4. Rete dati cellulare

Giunti a questo punto non ci rimane altre da fare se non compilare i vari campi in maniera corretta. Sottolineiamo che la procedura per iPhone ed iPad è identica ma che potrebbe differire leggermente fra le varie versioni di iOS. Andiamo ora a compilare i campi sottostanti come segue:

RETE VODAFONE 

Nome profilo: Vodafone IT ( oppure potrete inserire voda.it dati )
APN: mobile.vodafone.it
MCC: 222
MNC: 10
Tipo APN: default,supl

La procedura, giunti a questo punto, può dirsi completato. Well done, avete impostato correttamente gli APN Vodafone per iPhone ed iPad. Nel caso in cui vogliate approfondire le impostazioni degli Access Point Name vi rimandiamo alla guida completa per iPhone.

H2: Configurazione APN Vodafone su Blackberry

Nonostante l’ormai scarsissima diffusione degli smartphone Blackberry, abbiamo deciso di dedicare parte della nostra guida a come impostare gli APN Vodafone su Blackberry. Anche con gli smartphone del produttore americano la procedura da seguire rimane semplice ed i passaggi immediati. Anche qui l’importante è inserire le impostazioni corrette e settarle alla perfezione per poter navigare senza problemi e velocemente.

Per impostare gli Access Point Name di Vodafone dobbiamo recarci sul seguente percorso:

  1. Opzioni
  2. Opzioni avanzate
  3. Rete
  4. TCP
  5. APN

All’interno di questo menu dobbiamo andare a compilare i vari campi come successo per Android ed iOS. Per la grandissima parte dei dispositivi BlackBerry questa procedura è identica, potrebbe comunque cambiare di poco fra le varie versioni del sistema operativo. Da qui inseriamo i seguenti dati:

RETE VODAFONE 

Nome profilo: Vodafone IT ( oppure potrete inserire voda.it dati )
APN: mobile.vodafone.it
MCC: 222
MNC: 10
Tipo APN: default,supl

Benissimo, possiamo ora goderci la nostra splendida connessione. Grazie alla corretta impostazioni degli APN, e alla nostra pratica ed efficace guida, potrete ora godervi al massimo la vostra connessione ad Internet grazie agli APN Vodafone.

H2: Impostare automaticamente gli APN Vodafone su smartphone e tablet

L’impostazione iniziale ed eventuali modifiche da fare relativamente agli Accesso Point Name di Vodafone risultano essere operazioni semplici da eseguire per smartphone e tablet, siano essi Android, iOS o Blackberry. È proprio grazie alla corretta impostazione degli APN che potrete navigare. Va però chiarito che nella maggior parte dei casi l’impostazione di tali parametri avviene in maniera totalmente automatica e senza alcun problema.

Sono effettivamente pochi i casi in cui l’utente deve andare a toccare con mano questi parametri. Nella gran parte dei casi la modifica degli APN avviene in maniera totalmente automatica. Solitamente la modifica degli APN Vodafone avviene automaticamente ed in maniera contestuale all’inserimento della Sim all’interno dello smartphone o del tablet. Ciò permette all’utente di evitare operazioni manuali e di potersi godere fin dal primo istante la propria connessione con il suo operatore telefonico.

H2: Conclusioni e consigli

Come avete potuto notare e capire, seguendo passo passo la nostra guida, che modificare e settare correttamente gli APN Vodafone per smartphone e tablet con sistema operativo Android, iOS e Blackerry è piuttosto semplice e veloce da fare. Se durante le varie operazioni siete andati in contro a problemi non esitate a contattarci lasciando un commento qui sotto. Se non riuscite a venirne a capo potete parlare con un operatore Vodafone chiamando il 190.

Se l’articolo vi è piaciuto e vi è stato utile condividetelo sulle vostre pagine social.