L’arrivo del 5G sta rivoluzionando un pò tutto il settore degli smartphone mobile. La stragrande maggioranza delle aziende principali sta praticamente facendo a gara per cercare di realizzare i migliori telefoni dotati di supporto alla rete di ultima generazione.

black shark 5G gaming phone

Nonostante qualche polemica in merito alle possibili conseguenze per la salute degli esseri umani, prontamente smentite dagli esperti della materia, il 5G procede a ritmo spedito ed è senza ombra di dubbio la grande innovazione tecnologica del 2019. Molti utenti hanno cominciato a chiedersi quale sarebbe stato il primo “gaming phone” dotato di connettività 5G, visto che anche la tendenza a sfruttare il telefono per intense attività di gioco è in fortissima crescita.

Ebbene, ci sono buone possibilità che il primo smartphone dedicato al “gaming” e dotato di 5G sia un prodotto firmato Black Shark, ovvero il marchio di proprietà di Xiaomi. A confermare questa idea è stato proprio il CEO della società, Wu Shimin, che è anche fondatore di Black Shark. Wu Shimin, stando a quanto riportato da ITHome, ha infatti confermato che il telefono 5G esiste già come prototipo ed è in fase di debug, e quasi certamente verrà ufficializzato entro la prima metà del 2020.

Tuttavia, almeno per il momento, il CEO di Black Shark non ha fornito alcun dettaglio ulteriore su come si chiamerà questo dispositivo, e nemmeno se sarà interessato da un lancio globale o se resterà confinato in Cina (ma la prima opzione sembra quella più probabile, ndr).

black shark 5G gaming phone

A questo punto potrebbe aprirsi una vera “sfida nella sfida”, con le altre aziende concorrenti nel settore del “gaming” che potrebbero decidere di fare altrettanto e mettersi al lavoro su uno smartphone 5G destinato ai videogiocatori: pensiamo soprattutto a Nubia e Asus. Nel frattempo, va segnalato che il prossimo 30 luglio Black Shark presenterà un nuovo telefono: dovrebbe trattarsi del Black Shark 3, anche se non è da escludere che si chiami Black Shark 2 Pro.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome