I migliori smartphone pieghevoli del 2019
I migliori smartphone pieghevoli del 2019

Se ne discute da un po’ e il 2019 sembra essere l’anno giusto per vedere i primi modelli di smartphone pieghevoli. Sembra infatti essere questa la nuova tendenza dei device di prossima generazione, tanto che i principali produttori di smartphone, come vedremo, stanno già sviluppando i primi modelli.

Perché uno smartphone pieghevole

Device pieghevoli
Device pieghevoli

In un settore come quello degli smartphone dove in molti “lamentano” una certa saturazione del processo di crescita di questi device, gli smartphone pieghevoli potrebbero rappresentare una vera e propria linfa vitale. Regolarmente vengono presentati nuovi smartphone che raramente offrono qualcosa di veramente innovativo, se non nell’aumento delle capacità hardware e della risoluzione dei sensori delle fotocamere anteriori e posteriori. Con gli smartphone pieghevoli dovremmo entrare in una nuova fase, con tutta una serie di novità e di applicazioni (e implicazioni) di non poco conto. La domanda però risulta doverosa: perché questo cambiamento? Quali i vantaggi di uno smartphone pieghevoli?

Oggi può apparire come un vezzo, un lusso superfluo; in realtà le novità nei prossimi anni potrebbero risultare tali da non rimpiangere gli attuali smartphone. Un po’ come quando si è passati dai dispositivi con tastiera fisica a quelli attuali touch screen, similmente potremmo assistere ad un passaggio verso un mondo pieno di smartphone pieghevoli.

Novità smartphone pieghevoli
Novità smartphone pieghevoli

Le novità, per ora, sono solamente accennate e ci sono almeno due sentieri già tracciati sui quali molto probabilmente vedremo le prime grandi applicazioni: il gamign e il mondo wearable. Come spesso accade il settore del gaming fa da volano alle principali novità tecnologiche e gli smartphone pieghevoli offrono potenzialità che gli attuali device non garantiscono. L’altro grande investimento, immaginiamo, potrebbe arrivare dal mondo dei dispositivi werable che potranno quindi beneficiare di schermi più leggeri e adattabili ad un capo di abbigliamento o ad un accessorio da indossare. In tutti i casi c’è da considerare il fattore compattezza e riduzione dell’ingombro in tasca. Immaginate uno smartphone tradizionale, come quello che avete in tasca, se poteste piegarlo in due e aprirlo solamente all’occorrenza. Manterremmo la grandezza dei display (e potenzialmente potremmo anche aumentarla), ma avremo dispositivi più leggeri e comodi da trasportare anche nelle tasche dei pantaloni o in quelle della giacca.

Per ora appare più difficile immaginare quali benefici possa portare questo cambiamento tecnologico, ma come sempre sarà interessante vedere se e quanto questo sarà realmente il futuro e quali miglioramenti porterà alle nostre vite.

Gli smartphone

Vediamo ora quali sono i principali modelli di smartphone pieghevoli che già sono stati presentati e dei quali abbiamo dati ed elementi utili per capire come sono realizzati e come funzionano.

Samsung Galaxy X

I migliori smartphone pieghevoli del 2019: Samsung
I migliori smartphone pieghevoli del 2019: Samsung

Del nuovo Samsung Galaxy X se ne parlava da tempo (anche se potrebbe non essere questo il nome utilizzato) e ulteriori conferme sono arrivate da alcuni sviluppatori dell’azienda sudcoreana. La particolarità di questo device è quella di essere uno smartphone con due display da 4.6” che, una volta esteso, diventa un unico tablet da 7.29”. È presente anche un terzo schermo da 3.5” sul quale visualizzare informazioni anche quando lo smartphone è chiuso. La tecnologia impiegata da Samsung per il display pieghevole è stata denominata Infinity Flex Display. Questa utilizza una serie di cerniere di ultima generazione per permetterne il funzionamento.

Motorola Razr

I migliori smartphone pieghevoli del 2019: Motorola
I migliori smartphone pieghevoli del 2019: Motorola

Si parla nuovamente del marchio Motorola Razr per lo sviluppo di un particolare smartphone pieghevole. Un device a forma di conchiglia dotato di display pieghevole che mostrerà tutte le sue potenzialità una volta aperto. Quella del Motorola Razr è la conferma di come il design dei nuovi smartphone pieghevoli potrà essere una delle principali novità e motivo di interesse di questa nuova rivoluzione tecnologica. A guardare i video e le immagini di questo nuovo device sembra di essere tornati al passato con i primi telefono startac, dove il principio rimane lo stesso ma ora ad essere pieghevole è tutto il display.

Huawei

I migliori smartphone pieghevoli del 2019: Huawei
I migliori smartphone pieghevoli del 2019: Huawei

Da parte del CEO di Huawei sono arrivate conferme ufficiali dell’esistenza di prototipi già funzionanti di smartphone pieghevoli. L’idea di fondo sembra essere quella di due display separati e tenuti insieme da una cerniera intelligente. Huawei ha il desiderio di essere tra i primi a lanciare un nuovo modello; i prossimi mesi saranno quindi da tenere in grande attenzione per carpire tutte le reali novità.

LG

I migliori smartphone pieghevoli del 2019: LG
I migliori smartphone pieghevoli del 2019: LG

Anche LG sta lavorando alacremente su un nuovo smartphone pieghevole del quale, stando alle indiscrezioni, conterrà due schermi separati. Ancora nessuna conferma ufficiale, ma è solo questione di settimane o al massimo qualche mese.

iPhone

I migliori smartphone pieghevoli del 2019: iPhone
I migliori smartphone pieghevoli del 2019: iPhone

Da Cupertino, ovviamente, non stanno a guardare e già da tempo corrono indiscrezioni sul futuro degli smartphone Apple. Anche un prossimo iPhone sarà un vero e proprio smartphone pieghevole con la grande curiosità di vedere come Apple saprà innovare il settore con le sue idee e tecnologie. Da quello che si è percepito Apple non vuole correre e molto probabilmente il vero anno di lancio sarà il 2020.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome