I Galaxy S23 avranno Snapdragon 8 Gen 2 anche in Europa

galaxy s23 samsung snapdragon
Seguici su Google News

Qualcomm ha appena presentato ufficialmente il chipset Snapdragon 8 Gen 2, il nuovissimo processore che andrà ad alimentare diversi top di gamma già entro la fine dell'anno. Tuttavia, l'interesse maggiore è sicuramente rivolto ai Galaxy S23, che verranno presentati ufficialmente da Samsung all'inizio del 2023 e che saranno alimentati proprio con il nuovo chip.

Dopo l'annuncio di Qualcomm è comparso sul noto portale di benchmark Geekbench proprio il Galaxy S23 Ultra, che sarà lo smartphone più prestante della serie. Precisamente, su Geekbench è comparsa la variante europea del Galaxy S23 Ultra, individuata nel numero di modello SM-S918B, che si aggiunge alla variante statunitense individuata sul sito di benchmark il mese scorso. Proprio come le varianti per gli Stati Uniti, il modello europeo risulta equipaggiato con il processore Snapdragon 8 Gen 2 prodotto da Qualcomm anziché da un chipset Exynos.

Il benchmark online rivela che il Galaxy S23 Ultra europeo ha la stessa designazione della scheda madre - "kalama", ndr - della variante statunitense: un aspetto che conferma virtualmente che il telefono arriverà sugli scaffali in Europa con il SoC Snapdragon 8 Gen 2. Tra gli altri dettagli rivelati dal benchmark troviamo gli 8 GB di RAM (anche se sono previste più opzioni di RAM) e Android 13, che è praticamente un dato di fatto, considerando che Samsung sta già lanciando l'aggiornamento all'ultima versione del robottino verde per i suoi top di gamma Galaxy S del 2022 e precedenti.

qualcomm snapdragon 8 gen 2

Il Galaxy S23 Ultra ha ottenuto rispettivamente 1.504 e 4.580 punti nei test single-core e multi-core, ma è meglio prendere questi punteggi con la giusta cautela. SamMobile ricorda infatti che questi risultati sono stati raggiunti su un Galaxy S23 Ultra pre-rilascio: il telefono potrebbe ottenere punteggi di riferimento diversi, presumibilmente più alti, non appena sarà pronto per essere lanciato sul mercato.

La serie Galaxy S23 potrebbe persino essere alimentata da una versione altamente ottimizzata del chip Snapdragon 8 Gen 2, forse con prestazioni migliori: una caratteristica che potrebbe davvero consentire al colosso di Seul di imporsi sulla concorrenza.

Come accennato, Samsung potrebbe presentare il Galaxy S23 all'inizio di gennaio o nella prima settimana di febbraio. Se la serie Galaxy S23 sarà davvero alimentata esclusivamente da Qualcomm, sarà interessante vedere cosa accadrà a Exynos. Samsung potrebbe guadagnare tempo per sviluppare un nuovo (e migliore) chipset di punta Exynos per un uso futuro, oppure potrebbe abbassare le sue aspettative e utilizzare la linea Exynos per garantire SoC ad altri produttori di smartphone per dispositivi di fascia media.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram