Huawei VR: la realtà aumentata alla maniera di Huawei

Seguici su Google News

Tra le corporation non scorre esattamente buon sangue, e non stupisce che, non appena un'azienda lanci un prodotto innovativo e che potrebbe avere dell'appeal sul mercato, anche l'altra deve produrre qualcosa di simile. E' quanto sta accadendo tra Huawei e Samsung. Come voi tutti sapete, infatti, "Big S" ha lanciato sul mercato il suo Samsung Gear VR, un dispositivo per la realtà virtuale; Huawei ha deciso di non lasciare che Samsung potesse accalappiare tutte le fette disponibili del mercato e ha lanciato Huawei VR. Subito dopo il salto, tutti i dettagli sul nuovo visore per la virtual reality prodotto dal colosso cinese della tecnologia.

Huawei VR

Huawei VR: la realtà virtuale vista da Huawei

Il nome, certamente, non è molto originale e lascia quasi pensare a un ritorno alle "cinesate" con questo Huawei VR che è simile in tutto e per tutto al Gear VR di Samsung. Presentato quasi a sorpresa a Shanghai, lo Huawei VR non presenta grosse innovazioni rispetto al modello speculare proposto da Samsung.

Per utilizzare questo dispositivo, infatti, bisogna aprire la parte superiore e inserire uno dei modelli di smartphone supportati. In questo caso si tratta dello Huawei P9 e dello Huawei P9 Plus, oltre che del phablet, lo Huawei Mate 8.

Poiché non è possibile l'utilizzo di questo terminale con gli occhiali da vista, sono presenti delle lenti capaci di correggere la miopia fino a 7 diottrie.

Il funzionamento è molto semplice: basta scaricare l'apposita app dal Google Play Store, montare il cellulare all'interno del visore e il gioco è fatto. Sono presenti alcuni pulsanti fisici per comandare il visore, oltre al pannello touch.

Il campo visivo offerto è di 95 gradi, esattamente lo stesso del Samsung Galaxy Gear, ma inferiore ai modelli lanciati da HTC, oltre ad essere presente un filtro per la luce blu, per proteggere gli occhi.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram