Il sito russo hitech.mail.ru, ha pubblicato recentemente un hands on dello Huawei P9 Lite, che quindi, finalmente, si rivela in tutta la sua bellezza. Nell’approfondimento di oggi, vi segnaliamo tutte le peculiarità e le differenze del Huawei P9 Lite rispetto al “fratello maggiore”, lo “Huawei P9“, per aiutarvi nella scelta tra questi due device. Dopo il salto tutte le info su questo modello e sulla sua uscita (ormai prossima).

Huawei P9 lite

Huawei P9 Lite: piccolo solo nel prezzo!

Il nuovo arrivato del brand più conosciuto sul mercato orientale, fa la voce grossa e non vuole essere da meno rispetto ai suoi fratelli più costosi.

Questa versione Lite, non rappresenta una versione ristretta del P9 classico, in quanto ha le stesse dimensioni del display del “fratello maggiore”: si tratta di un display da 5.2 pollici Full HD. Rispetto al P9, però, il Lite mostrerà sicuramente qualche pecca sotto il profilo dell’angolo di visuale e della nitidezza del display sotto il sole, ma aver conservato il taglio da 5.2 pollici mostra il coraggio di Huawei di credere nella sua scelta.

Il processore sarà poi molto meno potente: sul Lite verrà adottato il Kirin 650 Octa Core, anziché il Kirin 950, di gran lunga il più potente attualmente a disposizione di Huawei (e non solo). La pecca maggiore sarà l’assenza della doppia fotocamera, la vera chicca del P9, che verrà sostituita da una “classica” fotocamera da 13 MP, che comunque consente di fare foto di buon livello.

Nonostante queste limitazioni, il prezzo sarà il vero punto di forza dello Huawei P9 Lite rispetto al P9 classico: un prezzo probabilmente più che dimezzato. Secondo le ultime indiscrezioni,  infatti, la cifra di commercializzazione dovrebbe aggirarsi tra i 279,00 euro e i 299,00 euro, prezzo che potrebbe convincere più di qualche utente a rinunciare a qualche caratteristica tecnica per tenere in tasca i circa 300,00 euro di risparmio rispetto al P9. La commercializzazione dovrebbe partire in tutta Europa all’incirca a luglio.