AndroidNewsSmartphone

Huawei P40 Pro supera le torture di JerryRigEverything: il top di gamma è resistente

huawei P40 Pro JerryRigEverything

Huawei P40 Pro è certamente uno dei telefoni migliori di quest’anno. La società con sede a Shenzhen è riuscita a realizzare un top di gamma dotato di caratteristiche tecniche eccellenti, e non è certo un caso se già in questo primo periodo i riscontri per lo smartphone sono davvero molto elevati.

huawei P40 Pro JerryRigEverything

Huawei, come è noto, guarda sempre al futuro ed è già proiettata verso quello che sarà il successore del P40 Pro. Nel frattempo, il telefono domina la scena nella maggior parte dei mercati, ed è per questo che l’ormai celebre Zack del canale YouTube JerryRigEverything ha voluto verificare di persona la resistenza di questo prodotto.

Zack ha infatti sottoposto il P40 Pro ad una serie di test, che molto spesso vengono definiti delle vere e proprie “torture”. Si comincia dal display, dove la resistenza mostrata dal telefono dell’azienda cinese è all’incirca lo stesso degli altri smartphone della stessa fascia. Al livello 6 della scala di Mohs si cominciano ad intravedere i primi graffi, che diventano più marcati al livello 7.

Viene danneggiata soprattutto la cornice in alluminio che troviamo lungo il perimetro del P40 Pro, mentre il sensore di impronte digitali integrato nel display funziona senza problemi. Anche nel test della “fiamma”, il P40 Pro mostra un livello di resistenza atteso: i danni irreversibili compaiono dopo circa 10 secondi.

Infine, Zack ha voluto mettere alla prova anche la solidità complessiva del telefono, esercitando una pressione sulla scocca davvero notevole. Forse è proprio su questo aspetto che il P40 Pro ha convinto di più, riuscendo a non mostrare alcun segnale di cedimento.

In conclusione, i test effettuati da JerryRigEverything hanno confermato l’ottima struttura del top di gamma di Huawei, dove l’unica vera pecca sembra essere l’assenza dei servizi Google, per motivi purtroppo ben noti.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    AccessoriAccessoriAndroidApple

    Recensione Haylou Solar LS05 by Xiaomi: il miglior smartwatch da 30 euro

    AccessoriAccessoriAndroidAppleRecensioni

    Recensione del gimbal più leggero del mondo: Hohem iSteady X a 3 assi per smartphone

    AndroidNewsTablet

    Samsung Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+, ufficiali i due nuovi tablet: dettagli e prezzi

    AccessoriAndroid

    Sony WH-1000XM4, ufficiali le nuove cuffie wireless con cancellazione del rumore: specifiche e prezzo