AndroidNewsSmartphone

Huawei P20 Pro e Mate 10 ottengono (finalmente) Android 10: tutti i miglioramenti

P20 Pro Mate 10

Huawei sta finalmente distribuendo l’aggiornamento ad Android 10 basato su EMUI 10 su due suoi telefoni che lo stavano attendendo da un bel pò di tempo.

P20 Pro Mate 10

Stiamo parlando di P20 Pro e Mate 10, due telefoni lanciati già qualche anno fa da Huawei (entrambi con un processore Kirin 970, ndr) che stanno ricevendo il nuovo aggiornamento dell’azienda di Shenzhen a livello globale, secondo quanto riferito dagli utenti che si trovano in Europa e in Asia che stanno segnalando proprio in queste ore l’arrivo dell’OTA. L’update di Huawei non coglie di sorpresa i più attenti alle vicende che riguardano la società cinese, che aveva fornito una roadmap relativa proprio alla distribuzione di EMUI 10 sui suoi telefoni dove evidenziava la distribuzione di Android 10 su P20 Pro e Mate 10 entro la metà di giugno.

Gli aggiornamenti sono abbastanza pesanti: quello che interessa il Mate 10 ha una dimensione di 4,39 GB, mentre l’update del P20 Pro pesa 4,59 GB. Il consiglio che viene dato agli utenti è quindi quello di procedere al download sfruttando una buona connessione WiFi.

In termini di funzionalità, l’aggiornamento EMUI 10 introduce un’interfaccia utente rinnovata e molti miglioramenti entusiasmanti, tra cui nuove impostazioni rapide, un rinnovamento dell’interfaccia della fotocamera, nuove animazioni di transizione e altro ancora.

Chiaramente, i due dispositivi ottengono anche tutte le peculiarità che caratterizzano la decima versione del robottino verde, a cominciare dalla Dark Mode a livello di sistema e dal nuovo sistema di gesture di navigazione, passando poi per i nuovi strumenti di Digital Wellbeing con controlli parentali, Smart Reply e altro ancora.

Gli utenti che non hanno ancora ricevuto la notifica OTA non devono preoccuparsi, dato che nel giro di qualche giorno l’aggiornamento “sbarcherà” su tutti i dispositivi interessati. Tuttavia, per coloro che non intendono aspettare, è possibile anche utilizzare lo strumento Huawei Firmware Finder per acquisire l’OTA completa e installarla manualmente sul proprio dispositivo.

 


Fonte XDA

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNewsTablet

    Samsung Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+, ufficiali i due nuovi tablet: dettagli e prezzi

    AccessoriAndroid

    Sony WH-1000XM4, ufficiali le nuove cuffie wireless con cancellazione del rumore: specifiche e prezzo

    AndroidNews

    Android 11, Google lancia ufficialmente la Beta 3. Non solo correzioni: c'è anche un Easter Egg

    AccessoriAccessoriAndroidApple

    Recensione Soundcore Liberty 2 Pro: Anker pronta al salto di qualità