AndroidNewsSmartphone

Huawei annuncia il nuovo processore Kirin 985: presente su Honor 30, lo vedremo sul Nova 7?

huawei kirin 985

Huawei ha annunciato un nuovo chipset della serie Hisilicon Kirin. Si tratta dell’atteso processore Kirin 985, interessato nelle scorse settimane da diverse indiscrezioni e ora finalmente ufficiale.

huawei kirin 985

Il Kirin 985 è un altro processore con supporto 5G: sono ora tre i SoC 5G targati Huawei, dopo il top di gamma Kirin 990 5G e il Kirin 820 5G annunciato di recente e destinato ai “mid-range”.

Il nuovo Kirin 985 è un processore di alto livello ma non è potente come il Kirin 990 5G. Come rivelato dalla stessa società con sede a Shenzhen, il nuovo chip è stato prodotto utilizzando il processo a 7 nm di TSMC e integra una soluzione a banda base 5G a chip singolo senza plug-in.

Il processore supporta gli standard di rete 2G / 3G / 4G / 5G e la doppia modalità NSA / SA 5G. La velocità massima teorica di download è 1277 Mbps, mentre la velocità di upload è 173 Mbps. Rispetto al processore Snapdragon 865 integrato con il modem Snapdragon X55, la velocità di download è circa il 40% più veloce mentre la velocità di upload è di circa il 75% più veloce.

Stando a quanto trapelato sul web, il nuovo processore pare sia ottimizzato per le situazioni in movimento, anche ad alta velocità. Ad esempio, a una velocità di 90 km / h, la velocità di download e la velocità di upload possono comunque raggiungere rispettivamente 589 Mbps e 63 Mbps, un risultato superiore del 31% e del 37% rispetto alle percentuali di download e upload del chipset Snapdragon 865 integrato in Snapdragon X55.

Inoltre, il processore Kirin 985 ha un’alta efficienza energetica. Kirin 985 integra una CPU Octa-core, composta da un singolo core grande, tre core medi e quattro core piccoli. Sebbene Huawei non abbia annunciato i dettagli dei core, l’elenco di benchmark che riguarda il nuovo chip ha mostrato che il Kirin 985 presenta un singolo core Cortex-A76 con clock a 2,58 GHz e tre core Cortex-A76 con frequenze di clock di 2,4 GHz ciascuno. Esistono anche quattro core Cortex-A55 con frequenza di clock inferiore di 1,84 GHz. Inoltre, il processore integra anche una GPU Mali-G77 octa-core, nonché un’unità AI NPU dual-core e unità immagine ISP 5.0, simile a quella che si trova sul Kirin 990.

L’Honor 30 “versione base”, appena annunciato, sembra essere il primo smartphone alimentato con il nuovo processore Kirin 985. Honor 30 Pro e 30 Pro + utilizzano invece un SoC Kirin 990. L’ultima indiscrezione riferisce che Huawei starebbe pensando di utilizzare il chipset sul prossimo Nova 7.


Fonte Gizmochina

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    News

    RT-AX89X, ASUS presenta il suo nuovo router per il gaming: tutte le caratteristiche

    News

    Snapdragon 865+ è ufficiale: Qualcomm presenta il nuovo processore per la fascia alta

    AndroidNews

    Google rilascia la seconda beta: Android 11 è quasi completo

    News

    H.226/VVC, ufficiale il nuovo standard di codifica video: netti miglioramenti nello streaming