AndroidNewsSmartphone

Huawei, giovedì la linea Mate 40 sarà ufficiale. Gli ultimi render mostrano il top di gamma

huawei mate 40 pro plus

Nonostante l’ormai famoso “ban” inflitto dagli Stati Uniti, che rende estremamente difficile il reperimento di chip all’avanguardia per i suoi telefoni di fascia alta, Huawei riesce ancora a realizzare telefoni tecnologicamente molto avanzati. C’è grande attesa per conoscere i prossimi, che il produttore cinese presenterà la prossima settimana.

huawei mate 40 pro plus

Giovedì 22 ottobre, infatti, Huawei dovrebbe svelare ufficialmente la linea Mate 40, che include Mate 40, Mate 40 Pro e Mate 40 Pro Plus. Tutti i telefoni saranno alimentati con un processore Kirin 9000, il secondo circuito integrato da 5 nm prodotto quest’anno dalla fonderia TSMC di Taiwan. Il primo chipset a 5 nm spedito quest’anno è stato l’A14 Bionic di Apple.

Entrambi i chip impiegano miliardi di transistor in più rispetto alla quantità trovata nei loro predecessori, consentendo loro di fornire prestazioni migliori consumando meno energia. Tuttavia, lo scorso maggio il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha apportato un’importante modifica alle regole richiedendo alle fonderie che utilizzano la tecnologia americana di ottenere una licenza prima di spedire parti a Huawei. Questa regola è entrata in vigore il 15 settembre: Huawei avrebbe ordinato 15 milioni di chip Kirin 9000 da TSMC, ma ne avrebbe ricevuti solo 8,8 milioni. E oltre alla serie Mate 40, i chip verranno utilizzati anche per il telefono pieghevole Mate X2 di seconda generazione e per le stazioni base utilizzate nelle reti 5G.

Il Mate 40 Pro Plus sarà il più costoso della serie (anche se il “top di gamma” vero dovrebbe essere il Mate 40 Pro, ndr) e si dice che sia dotato di un display Waterfall da 6,76 pollici con una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Ciò significa che il display si aggiorna 90 volte al secondo fornendo agli utenti uno scorrimento fluido, un’animazione di gioco migliorata e altri aspetti molto interessanti.

In Europa potrebbe arrivare solo il modello con 8 GB di memoria e 256 GB di spazio di archiviazione UFS 3.1, che sarà inoltre equipaggiato con una batteria da 4400 mAh. Un nuovo adattatore AC SuperCharge che si collega alla porta USB Type-C fornirà una potenza di ricarica fino a 65 watt.

Mentre alcuni rendering mostrano tre fotocamere Leica sul retro di una delle varianti, almeno un modello avrà fotocamere Hexa. L’impressione è che il Mate 40 Pro Plus avrà sei fotocamere sul retro.

 


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidWearable

Fitbit Premium vale l'abbonamento annuale?

Android

Google, in arrivo nuove funzioni per Android: dai widget ad Android Auto

News

Windows 11, Microsoft migliora la barra delle applicazioni: tutte le novità

AccessoriNews

Nothing lancia gli Ear (1) anche in edizione limitata: il prezzo non cambia