E’ una giornata molto importante per Huawei, che proprio oggi presenterà al mondo la sua nuova serie Mate 30. Il grande evento si tiene a Monaco di Baviera, in Germania.

huawei mate 30

Un appuntamento davvero molto importante, specie se si considera che i 4 nuovi telefoni sono i primi a essere “colpiti” dal divieto commerciale imposto dagli Stati Uniti. Stando a quanto emerso in un recente articolo pubblicato dal sito Let’s Go Digital, i nuovi smartphone della serie Mate 30 non verranno forniti con app Google precaricate e non verranno lanciati negli Stati Uniti e in Europa.

Il presidente del software consumer Huawei, Wang Chenglu, ha confermato ai media australiani che la serie Mate 30 non sarebbe stata lanciata con le app o i servizi di Google precaricati. Ciò significa che non saranno resi disponibili Play Store, Gmail o Google Maps. Tuttavia, il telefono funzionerà con Android 10 open source basato su EMUI.

I prezzi dei quattro telefoni non sono ancora noti, ma si prevede che Huawei Mate 30 Pro e Huawei Mate 30 Pro “Porsche Design” siano i più costosi. Huawei Mate 30 Lite sarà una versione “alleggerita” e probabilmente anche più economica.

Per quanto riguarda le specifiche dei due telefoni “di punta”, Huawei Mate 30 Pro avrà un’ampia tacca sulla parte superiore del display e integrerà un design del display a cascata con bordi curvi. Il telefono sarà alimentato con un processore Kirin 990 e avrà sul retro una fotocamera principale da 40 megapixel con un’apertura variabile di f / 1.6 – f / 1.4, una fotocamera secondaria da 40 megapixel con un’apertura da 1 / 1,8 pollici e un obiettivo ultra grandangolare da 120 gradi con il supporto Cine Lens. Il comparto foto sarà anche caratterizzato da un sensore teleobiettivo da 8 megapixel che porterà capacità di zoom 5X, mentre il quarto è un obiettivo periscopio.

Infine, il telefono sarà equipaggiato con una batteria da 4.500 mAh con supporto per la ricarica rapida da 40 W e supporto di ricarica SuperWireless da 27 W.

Anche il Mate 30 sarà alimentato con un processore Kirin 990. Il device avrà due sensori da 40 megapixel, ovvero la fotocamera principale con apertura variabile di f / 1.6 – f / 1.4 e sensore da 1 / 1,5 pollici e una fotocamera secondaria con un campo visivo ultra ampio di 120 gradi.

 

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome