AndroidSmartphone

Huawei Mate 20 Pro ottiene subito il primo aggiornamento: tutti i dettagli

huawei mate 20 pro

L’ultimo smartphone top di gamma di Huawei, il Mate 20 Pro, è stato messo in vendita solo in alcuni mercati europei per circa una settimana ed è già disponibile il suo primo aggiornamento software, subito pronto per l’uso.

huawei mate 20 pro

Con il numero di build EMUI 9.0.0.126 (numero di versione C316E11R1P16) e una dimensione del file di circa 491 MB, questo update offre alcune nuove funzionalità, in particolare una nuova funzione di zoom AI per una migliore registrazione video, nuovi filtri ed effetti nella fotocamera e le patch di sicurezza Google Android che fanno riferimento al mese di ottobre 2018.

L’aggiornamento, come spesso avviene, verrà diffuso tramite OTA: gli utenti possono verificare se hanno ricevuto o meno l’update andando in Impostazioni> Sistema> Aggiornamento del sistema.

Come detto, la tripla fotocamera posteriore del Mate 20 Pro viene arricchita con nuovi filtri ed effetti grazie a questo aggiornamento software. Come evidenziato nel changelog delle modifiche pubblicato dal portale Android Authority, gli utenti possono ora usufruire di funzioni come colore AI, sfocatura dello sfondo e vintage durante la registrazione di video. La nuova funzione di zoom AI consente agli utenti di regolare la messa a fuoco per una registrazione video migliore. L’aggiornamento integra anche la patch Android di ottobre 2018, che garantisce una maggiore sicurezza al dispositivo. Questo aggiornamento non cancellerà i dati sul telefono, ma è sempre consigliabile effettuare un backup prima di procedere all’installazione.

Huawei Mate 20 Pro funziona con EMUI 9.0 su Android 9.0 Pie e dispone di un pannello OLED curvo QHD + da 6,39 pollici (1440×3120 pixel) con un rapporto 19,5: 9 e un rapporto schermo-corpo dell’86,9%. Il portatile è alimentato da un processore HiSilicon Kirin 980, abbinato a 6 GB / 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione integrato.

Il Mate 20 Pro sfoggia una tripla fotocamera posteriore simile a quella del P20 Pro. La struttura è costituita da un obiettivo grandangolare da 40 megapixel primario con apertura f / 1,8, un sensore grandangolare da 20 megapixel con apertura f / 2,2 e un terzo teleobiettivo 3X da 8 megapixel con apertura f / 2.4. Sul davanti, troviamo invece una fotocamera RGB da 24 megapixel con supporto per lo sblocco tramite riconoscimento facciale 3D. Infine, Huawei Mate 20 Pro è dotato anche di una notevole batteria da 4.200 mAh, con supporto per la tecnologia SuperCharge 40W.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    AndroidApp android

    I migliori launcher Android per i meno giovani

    AndroidNewsTablet

    Samsung Galaxy Tab Active3, l'azienda ufficializza il nuovo tablet: Exynos 9810 e batteria da 5.050 mAh

    AndroidNewsSmartphone

    Samsung sta per lanciare il Galaxy A72, un nuovo mid-range con 5 fotocamere posteriori

    AndroidGuideSmartphone

    Galaxy Note 20 e 20 Ultra: 10 funzioni nascoste del nuovo Note