Come sapranno i più attenti di voi, nelle ultime settimane Huawei, l’azienda numero uno nel mercato Orientale, ha fatto uscire diversi terminali di fascia alta (se non altissima) accontentando anche i più esigenti del settore (poco fa abbiamo pubblicato un articolo sullo Huawei Mate 8 Supreme Edition, al prezzo di 966 euro). Huawei, però, ha fatto la sua fortuna grazie agli smartphone di fascia media e di fascia bassa, soprattutto in virtù dei risultati incredibili in termini di rapporto qualità prezzo. Non lascia, quindi, il settore dei cellulari di prezzo medio-basso e sforna altri due terminali, lo Huawei GR3 e lo Huawei GR5: andiamo a scoprirli insieme dopo il salto.

Huawei GR5

Huawei GR3 e Huawei GR5: supereranno le vostre attese

Se non avete particolare interesse ad avere lo smartphone ultimo uscito della categoria, se non vi importa che abbia “incollato” il marchio della mela o di Samsung, e soprattutto non avete intenzione di spendere cifre vicino ai 1.000 Euro per un telefono, ma avete comunque la necessità di prendere un terminale che sia affidabile e “non vi lasci per strada”, anche sotto il profilo business, far ricadere la scelta sullo Huawei GR3 e sullo Huawei GR5 è la scelta giusta.

Entrambi con a bordo – neanche a dirlo – il sistema operativo del robottino verde, Android, si tratta in entrambi i casi di device Dual Sim.

Si differenziano per lo schermo, da 5” per il GR3 e da 5,5” per il GR5 e per alcune specifiche tecniche che rendono più completo e performante il secondo. Il G3 ha 2 Giga di memoria volatile, 16 Giga di Storage, una batteria da 2.200 Mah e fotocamera principale da 13 MP, mentre quella per i selfie è da 5 MP. Il GR5, invece, mantiene le stesse caratteristiche hardware, con a disposizione una batteria più potente da 3.000 Mah.

Ancora non sappiamo i prezzi esatti e la data di uscita, ma essendo già comparsi sul sito di Huawei, non abbiamo dubbi che manchi veramente poco.

Fonte