Nemmeno 24 ore dopo la comparsa di un post su Weibo che annunciava l’uscita imminente di Honor Note 10, il telefono è ora (presumibilmente) comparso su Geekbench. L’elenco comparso sul noto portale di benchmark sembra fare riferimento proprio al dispositivo su cui il sub-brand di Huawei sta lavorando da circa due anni.

honor note 10

La lista emersa su Geekbench suggerisce che il portatile potrebbe essere dotato di un processore Kirin 970, lo stesso chip che alimenta già Honor 10 e Huawei P20 Pro: in questo caso siamo di fronte ad un octa-core che ha un clock a 1,84 GHz, abbinato a 6 GB di RAM. Il nuovo sviluppo arriva subito dopo che il marchio Huawei Honor ha rilasciato il teaser ufficiale di Honor Note 10. Il teaser ufficiale ha confermato che il marchio cinese “salterà” Honor Note 9 per lanciare direttamente il Note 10 come prossimo top di gamma. Tuttavia, la data di lancio del prossimo smartphone Honor resta ancora un mistero.

Come da elenco, Honor Note 10 ha come nome in codice Huawei RVL-AL09. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo. Per quanto riguarda i punteggi, il portatile ha ottenuto 1.901 punti nel Single-Core e 6.818 nel Multi-Core.

Stando a quanto emerso nell’elenco, che ha come data di caricamento il 9 luglio, è molto probabile che il nuovo device di Honor arrivi molto presto, forse nel giro di poche (pochissime) settimane.

Né Honor né l’ultima inserzione di Geekbench hanno rivelato altre specifiche del telefono. Tuttavia, alcune voci trapelate nelle settimane precedenti affermavano che il portatile sarà dotato di un display QHD + da 6,9 pollici e di una doppia fotocamera posteriore con una serie di funzioni basate sull’intelligenza artificale, un pò come già visto sull’Honor 10.

Possiamo anche attenderci con sicurezza la presenza di GPU Turbo, la tecnologia che contribuisce a migliorare l’efficienza dell’elaborazione grafica del 60%. Stando al poster pubblicitario comparso su Weibo, il nuovo smartphone di Honor avrà anche una notevolissima batteria da 6000 mAh con supporto per la ricarica “super veloce”.