Honor 8A debutterà ufficialmente in Cina il prossimo 8 gennaio. Il nuovo modello, come suggerisce il nome, sarà il successore di Honor 7A lanciato in Cina lo scorso mese di aprile. E’ stata la stessa Honor – gettonato sub-brand di Huawei – a confermare il lancio di Honor 8A nella giornata di ieri tramite un post comparso sul sito di microblogging cinese Weibo.

honor 8A

Lo smartphone in arrivo dovrebbe contenere fino a 64 GB di spazio di archiviazione integrato e una fotocamera anteriore da 8 megapixel. Un elenco comparso sul sito dell’ente di certificazione TENAA e riguardante l’Honor 8A, emerso il mese scorso, ha fatto capire che il nuovo smartphone avrà come sistema operativo Android 9 Pie, ovvero l’ultima versione del robottino verde ufficializzata lo scorso agosto.

Secondo l’immagine del teaser che Honor ha rilasciato attraverso uno degli account ufficiali di Weibo, l’Honor 8A arriverà in Cina l’8 gennaio con 64 GB di storage. Il teaser suggerisce anche che lo smartphone potrebbe essere caratterizzato da una fotocamera da 8 megapixel e un processore octa-core. Il teaser delinea il design dell’Honor 8A, che sembra avere un “notch” a forma di goccia d’acqua, ovvero in stile “waterdrop”. Inoltre, il modello di un edificio mostrato nell’immagine del teaser rivela che ci saranno altoparlanti stereo.

Il mese scorso, l’Honor 8A è arrivato in Cina con i modelli TINAA JAT-AL00 e JAT-TL000. Il portatile ha anche raggiunto la Commissione economica eurasiatica (CEE) con i numeri di modello JAT-L29 e JAT-LX1. Si riteneva che i nuovi numeri di modello potessero essere correlati a Honor 8A e Honor 8A Pro.

Oltre ad Android 9 Pie, l’elenco comparso su TENAA suggeriva anche la presenza di un pannello LCD HD + (720×1560 pixel) da 6,08 pollici e un processore octa core 2,2 GHz, abbinato a 3 GB di RAM. Sul retro di questo telefono dovrebbe trovare posto una fotocamera da 13 MP. Lo smartphone potrebbe anche avere una funzione di sblocco tramite riconoscimento facciale, anche se nessuna delle immagini disponibili su TENAA ha confermato la presenza di un sensore di impronte digitali.

 

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome