Le specifiche tecniche e il design dell’Honor 10 sono stati rivelati online. A fornire tutti i dettagli sul nuovo dispositivo del marchio secondario di Huawei ci ha pensato la stessa Honor, che ha provveduto a distribuire degli inviti per un evento stampa. Honor 10 dovrebbe vedere ufficialmente la luce in occasione di un evento che l’azienda terrà il prossimo 19 aprile in Cina.

Honor 10, processore Kirin 970 e display da 5,8”

honor 10 cina

A questo punto resta solo da capire che cosa verrà presentato il 15 maggio a Londra. Honor aveva annunciato un evento nella capitale britannica meno di una settimana fa che pareva essere proprio l’invito ufficiale per il lancio di Honor 10, che riportava la didascalia “Beauty in AI”, un particolare che suggerisce l’integrazione AI per il dispositivo. Probabilmente, l’aggiunta riguarderà la fotocamera, come si evince dalla simpatica GIF presente nell’annuncio pubblicitario.

La prima cosa che è emersa dell’Honor 10 è il design. A giudicare dall’aspetto, il portatile potrebbe essere dotato di un pannello posteriore lucido Twilight 3D, come Huawei P20. Inoltre, nell’immagine non si nota nessun sensore di impronte digitali sul lato posteriore. Questo potrebbe suggerire che il marchio secondario di Huawei, per il suo nuovo prodotto, ne abbia realizzato uno per la parte anteriore. Nel banner è visibile anche una configurazione orizzontale a doppia fotocamera. Inoltre, il report lascia pensare che la parte anteriore del telefono potrebbe sfoggiare anche un “notch”, sempre più di tendenza nei dispositivi moderni.

Ma oltre al design, sono spuntati anche diversi dettagli riguardanti le specifiche tecniche. Il portatile in arrivo sarà infatti alimentato da un SoC interno Kirin 970, abbinato a un massimo di 6 GB di RAM e fino a 256 GB di memoria integrata. Oltre a questo, le indiscrezioni rivelano che il telefono sarà dotato di uno schermo da 5,8 pollici, probabilmente con una risoluzione full-HD + (1080×2160 pixel).