Hazy ROM è una delle ROM più interessanti nel panorama modding per dispositivi Android. Noi abbiamo provato la versione Alpha 3.

Hazy

La prima cosa che ci salta all’occhio una volta installata la ROM è il curatissimo aspetto grafico che si discosta dalle classiche ROM stock AOSP, troviamo il pannello delle notifiche e dei Toogle in stile Google Now, i Toogle sono stati tutti redisegnati così come le impostazioni anch’esse con lo sfondo bianco.  Un’altra funzione innovativa introdotta dal team di Hazy è lo status bar engine che fa cambiare colore alla status bar a seconda del colore che occupa la parte superiore dell’app. Hazy porta anche il dual window davvero molto comodo, sono presenti inoltre delle personalizzazioni come l’icona della batteriaq o il notification led anche se momentaneamente crasha. Hazy porta con se anche una moltitudine di app davvero molto utili come : Hazy App, Hazy Voice e Hazy Light. Ci ha colpito davvero molto Hazy Voice che ci offre un assistente vocale che si può paragonare a Siri o a S Voice di Samsung. In conclusione la ROM ci è piaciuta davvero molto ed è davvero molto stabile nonostante sia ancora in versione Alpha. Torneremo su questa ROM tra circa 8 giorni quando, secondo il team, verrà rilasciata la prima versione beta.

I dispositivi attualmente supportati sono:  Galaxy S III, Nexus 5 e Nexus 4.

Download.

Ecco a voi la nostra videorecensione:

E voi, cosa ne pensate? La installerete? Ditecelo nei commenti.