HALO il progetto della Paranoid Android diventa open source.

HALO

Ormai quotidianamente vi parliamo del progetto HALO sviluppato dal team Paranoid Android.

Solo pochi giorni fa vi avevamo annunciato la prima beta ufficiale in questo articolo e oggi vi portiamo altre buone notizie.

Il progetto HALO è stato trasformato in un progetto open source in modo che più programmatori ed esperti possano mettersi al lavoro su questo fantastico progetto velocizzandone i tempi di sviluppo e perfezionandone il funzionamento.

Inoltre è stata rilasciata una build che riporta il seguente changelog:

– HALO has white & blacklists now. Blacklists prevent apps from pinging through HALO. Whitelists do the same but only allow pinging when you explicitly allow it for individual apps.
– Everything is silenced
– Dismissal of notifications has been improved
– PA Wallpapers has been taken out of the rom and can be downloaded for free on Google Play Store:
– DCHSPA symbol when the DCHSPA network is being used.
– Dirk Rettschlag’s Quick unlock
– PIE option for empty angle (the start gap)
– Brightness dialog updates
– StatusBar Date/Time layout changes
– Option to use volume keys to control media volume anytime
– Launcher does not need to be started when you go in and out of full screen (no more black flicker)

 

La notizia è stata data attraverso la pagine ufficiale del Team Paranoid su Google+.

In aggiunta da oggi trovate tutti gli sfondi della Paranoid nel Play Store Google:

play store

Voi lo state provando?