Sicuramente avrete letto la notizia: ormai ogni dispositivo mobile della Apple è stato violato. E’ arrivato il Jailbreak (Untethered) anche per i device che fino ad ora non erano stati sbloccati, stiamo parlando dell’iPhone 4S e dell’iPad 2. Volete sapere come eseguire la procedura? Con i giusti file, l’operazione è molto semplice!

Attenzione prima di procedere dovrete effettuare il backup del telefono:

1)       Dove possedere un iPhone 4S con firmware iOS 5.0 o 5.0.1, oppure un iPad 2 con iOS 5.0.1

2)       Scaricate Absinthe (per Windows oppure per Mac)

3)       Dopo aver scaricato il programma, potrete lanciarlo e grazie alla sua semplicità riuscirete subito a capire il procedimento. Per iniziare cliccate sul bottone “Jailbreak”.

4)       In seguito, partirà un lungo processo che potrebbe durare molto. Dunque, state tranquilli se il telefono sembra bloccato, è normalissimo. Ecco le fasi che dovrebbe compiere:

  • Sending initial data;
  • Waiting for reboot;
  • Waiting for device to finish booting;
  • Preparing jailbreak data ed infine;
  • Sending payload data;

Una volta terminato questo lungo processo non dovrete ancora scollegare il vostro terminale, la procedura infatti non è terminata.

Dal vostro dispositivo dovrete avviare la nuova applicazione denominata “Absinthe” che installerà Cydia. Il device si riavvierà ed avrete finito!

SHARE
Articolo precedenteRuntastic PRO GPS, gratis su App Store
Articolo successivoJailbreak per i dispositivi con A5
Il fondatore di OutOfBit. Recensore e blogger per passione con poca tecnica ma con grande tenacia. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, presunto blogger.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome