AndroidNews

Google rilascia la quinta e ultima beta di Android 12: lancio imminente

google android 12

Anche questo mese di settembre sarà caratterizzato dalla rivalità tra Google e Apple. Se da una parte è tutto pronto per l’evento del 14 settembre in cui presenterà non solo la nuova serie iPhone 13 (con un modello “standard” assieme a iPhone 13 mini, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max) ma anche Apple Watch Series 7 e AirPods 3 (e non è detto che finisca qui…), dall’altra BigG sa bene come catalizzare le attenzioni per non lasciare tutti i riflettori puntati su Cupertino.

google android 12

No, non stiamo parlando di Pixel 6 e 6 Pro, che verranno lanciati quasi sicuramente ad ottobre, bensì di Android 12, che pare ormai in dirittura d’arrivo. Come affermato dalla stessa azienda californiana, la versione “ufficiale” di Android 12 è ormai distante “solo poche settimane”: lo rivela un nuovo post sul blog degli sviluppatori Android scritto nientemeno che dal VP of Engineering del gigante USA, Dave Burke.

Come ricorderanno di certo i possessori di smartphone che funzionano con il robottino verde come sistema operativo, Android 11 è diventato inizialmente disponibile per gli utenti Pixel in forma stabile l’8 settembre 2020, pertanto è probabile che per “poche settimane” Google intenda comunque entro il mese di settembre. D’altronde, fino a qualche giorno fa si riteneva che l’azienda californiana potesse lanciare ufficialmente Android 12 nella prima decade di settembre.

Invece, per il momento gli utenti devono accontentarsi della quinta e ultima beta di Android 12, resa disponibile ieri per tutti i dispositivi idonei, incluso il Pixel 5a con 5G presentato di recente da BigG. Tramite questa build, i possessori del Pixel 5a 5G hanno per la prima volta l’opportunità di provare il software aggiornato sebbene sia tecnicamente ancora in lavorazione.

Ovviamente, come avranno senz’altro molti beta tester in possesso di altri telefoni supportati, la build precedente era già abbastanza fluida e stabile, dato che conteneva tutte le grandi nuove funzionalità e i miglioramenti promessi da Google negli ultimi mesi. Pertanto non dovrebbero emergere chissà quali differenze significative tra gli aggiornamenti Beta 5 e Beta 4.

Con la quinta e ultima beta Google si è concentrata principalmente sulla correzione di bug e sui miglioramenti complessivi, in modo tale da consentire agli sviluppatori di effettuare gli ultimi test e farsi trovare pronti al momento del lancio ufficiale.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidRecensioniSmartphone

Nothing Phone (1) 1 mese dopo: la recensione dopo l’hype

AndroidGuideGuidePC

Come collegare il tuo smartphone Android con un PC Windows 11

Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie  

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 Ultra, la batteria resta da 5.000 mAh (ma il chip è il top)