Google ha finalmente aggiunto la possibilità di caricare brani sul suo servizio Play Music da browser. Il servizio Play Music permette di avere sempre con noi la nostra raccolta musicale, in streaming, fino a un massimo di 25.000 brani gratuitamente. Fino ad ora bisognava scaricare un programmino che consentiva la sincronizzazione dei brani con iTunes o con una cartella predefinita, adesso si potrà fare anche da Chrome.

play-music

Per attivare la funzione bisogna andare con Chrome nelle impostazioni e poi su Labs (in quanto è ancora una funzione in beta). Da qui bisogna attivare l’opzione “Google Play Music per Chrome”. Tale opzione aggiunge le seguenti funzioni:

Controlla la riproduzione della musica con un nuovo mini player, aggiungi la tua raccolta musicale esistente e scarica brani gratis e acquistati senza installare Music Manager.

Adesso andate nella vostra home e troverete il pulsante arancione “Aggiungi Musica“, cliccate e vi sarà chiesto di aggiungere un’estensione nel browser. Scegliete adesso le cartelle che volete sincronizzare e attendete il caricamento.

via | endgadget