Google ha iniziato a implementare l’aggiornamento di agosto per i telefoni Pixel, dal Pixel “originale” agli ultimi dispositivi rilasciati dal colosso di Mountain View, ovvero il Pixel 3a e il Pixel 3a XL. L’aggiornamento introduce le patch di sicurezza Android di agosto 2019, nonché patch per tre vulnerabilità di Qualcomm e diverse patch funzionali.

patch agosto google pixel

La società ha pubblicato le immagini di fabbrica aggiornate sul sito Web degli sviluppatori e, secondo quanto riferito, è stata avviata l’implementazione dell’aggiornamento via etere (OTA) per i telefoni Pixel. Come sempre in questi casi, l’update raggiungerà gradualmente tutti i possessori degli smartphone Pixel nei prossimi giorni.

La prima patch migliora la capacità del telefono di salvare la configurazione della rete Wi-Fi, ed è disponibile per Pixel, Pixel XL, Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel 3, Pixel 3 XL, Pixel 3a e Pixel 3a XL. La seconda patch migliora la stabilità di CaptivePortalLogin Wi-Fi, che viene utilizzata quando una rete Wi-Fi pubblica richiede credenziali come nome utente e password: stando a quanto riportato nel bollettino, questa patch è disponibile per tutti i telefoni Pixel. Infine, la terza patch migliora la modalità di sospensione su Pixel 3a e Pixel 3a XL.

Per quanto riguarda invece le “correzioni” relative a Qualcomm, Google non ha fornito alcun dettaglio, pertanto non è chiaro di cosa si tratti esattamente.

L’implementazione dell’aggiornamento di agosto per i telefoni Pixel arriva pochi giorni dopo che OnePlus ha rilasciato le patch di agosto per OnePlus 7 Pro. Questo aggiornamento è stato distribuito ieri dalla casa di Shenzhen anche su OnePlus 7. Il fatto che l’azienda del CEO Pete Lau abbia distribuito per prima le nuove patch ha un pò sorpreso, dato che di solito i primi dispositivi ad usufruirne sono proprio gli smartphone Pixel.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome