AndroidNewsSmartphone

Google Pixel 5, primi segnali di vita grazie all’AOSP: tutti i dettagli

google pixel 5 aosp

Google Pixel 5 ha fatto la sua comparsa in un Android Open Source Project (AOSP) che ha suggerito l’esistenza del nuovo top di gamma di BigG.

google pixel 5 aosp

Il nuovo sviluppo arriva giorni dopo un rendering, emerso online, che indicava il presunto design del Pixel 5 XL. Google starebbe ragionando sul Pixel 5 come successore di Pixel 4, mentre il Pixel 5 XL dovrebbe arrivare come variante caratterizzata da uno schermo più grande.

Lo sviluppatore che ha testato una nuova modifica del codice AOSP ha affermato che l’aggiornamento era stato testato solo su Pixel 4 ma non su Google Pixel 5. La descrizione fornita dallo sviluppatore sul commit suggerisce anche la presenza della versione 4.19 del kernel su Pixel 5. La versione del kernel Linux su dispositivi Android è solitamente assegnata da Qualcomm.

Stando alle ultime indiscrezioni, sembra che Google abbia in mente di rilasciare non uno, ma due telefoni Pixel 5: si tratterebbe proprio di Pixel 5 e Pixel 5 XL, che sono stati recentemente individuati con i nomi in codice Redfin e Bramble. Un riferimento che era già comparso in un tweet pubblicato da Mishaal Rahman, membro dell’ormai celebre forum di sviluppatori XDA, che nel novembre dello scorso anno individuava il nuovo telefono Pixel con nome in codice Bramble con il kernel Linux versione 4.19.

Molti indizi, quindi, ma nessun dettaglio concreto, almeno fino ad ora. Google, infatti, non ha ancora fatto trapelare nulla su Pixel 5 e Pixel 5 XL. Il gigante di Mountain View ha l’abitudine di ufficializzare i suoi telefoni della serie Pixel tra ottobre e novembre, e l’impressione è che anche per i Pixel 5 ci sarà da attendere l’autunno 2020.

Oltre a Pixel 5 e Pixel 5 XL, Google dovrebbe essere al lavoro anche sul Pixel 4a: in questo caso la presentazione dovrebbe avvenire a breve, molto probabilmente a maggio. Non è escluso che il telefono possa essere ufficializzato durante il Google I / O 2020, che inizierà il 12 maggio.


Fonte Gadgets360

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    News

    H.226/VVC, ufficiale il nuovo standard di codifica video: netti miglioramenti nello streaming

    AndroidNewsSmartphone

    Moto G 5G Plus è ufficiale: Snapdragon 765, 4 cam sul retro e batteria da 5000 mAh

    News

    Google Plus, addio per sempre. Al suo posto ecco Google Currents

    AccessoriAndroidNews

    Xiaomi presenta la Mi Smart Band 4C: una variante della Mi Band 4 con funzioni utili