Ormai possiamo dire che tutto ciò che riguarda il Pixel 3 XL è noto, sia in termini di design che sul piano delle specifiche tecniche. L’unica cosa che non è stata ancora comunicata, almeno non ufficialmente, è la data di lancio (ignota anche quella del Pixel 3, ndr).

google pixel 3

Molti presumevano che per il terzo anno consecutivo avremmo visto un lancio il 4 ottobre, ma stando a quanto sostenuto da Bloomberg pare che questa data non corrisponderà all’ufficializzazione del nuovo dispositivo realizzato dal gigante di Mountain View.

Secondo il report di Bloomberg, infatti, Google intende lanciare i nuovi dispositivi Pixel in occasione di un evento che si terrà a New York il prossimo 9 ottobre. Cambia anche la location, dato che nelle occasioni precedenti i dispositivi Pixel erano stati lanciati a San Francisco. Dato che la fonte è Bloomberg, l’attendibilità della notizia può essere considerata altissima, anche se Google non ha ancora confermato nulla.

Secondo il sito WinFuture, potremmo assistere anche all’introduzione di non uno, non due, ma addirittura tre nuovi smartwatch Google Pixel. È interessante notare che tutti t e tre i dispositivi saranno lanciati subito dopo il rilascio del prossimo chip Snapdragon Wear OS. Inoltre, il noto leaker Evan Blass ha fatto trapelare anche la possibile introduzione di una edizione di Pixelbook 2018.

Con l’indiscrezione che riguarda la data di lancio, si sa davvero tutto del Google Pixel 3 XL, e non possiamo aspettarci ulteriori sorprese da parte del colosso californiano. Nei prossimi giorni emergerà di certo anche qualche novità sul Pixel 3, che dovrebbe avere le stesse caratteristiche del Pixel 3 XL (al massimo qualche specifica un pò meno prestante, ndr).

Tra i Pixel di prossima generazione dovrebbe esserci anche il modello di fascia media, che è stato individuato in precedenza con il nome in codice “Bonito”. Tuttavia, stando agli ultimi “rumors”, la sua presentazione dovrebbe slittare al prossimo anno.