Anche Google Now introduce nuove funzionalità diventando sempre più “intelligente”.

google-now

Google ha presentato ha presentato davvero un gran numero di novità al Google I/O 2013, certo non poteva mancare una delle app di punta del sistema, ovvero Google Now.

Sono state introdotte moltissime nuove schede, a partire ovviamente dagli USA saranno rilasciate progressivamente in tutto il mondo.

Fra le più importanti bisogna segnalare i promemoria, tale scheda ci permetterà di appuntarci qualcosa e di averlo sempre presente sulla schermata delle cards di Google Now sotto forma di pop-up, quindi non serviranno più applicazioni esterne per gestire i propri promemoria.

Ci sono anche nuove cards relative ai trasporti pubblici gestite in tempo reale, la possibilità di avere tutte le ultime news riguardo videogames, libri, spettacoli, musica e serie televisive.

Migliorata anche la ricerca vocale, è stata potenziata in modo da rispondere ancora meglio e più precisamente alle domande che verranno fatte dall’utente, senza dimenticare la possibilità che Google Now ci ricordi appuntamenti ed impegni precedentemente annotati.

Sul palco del Google I/O è stato mostrato un esempio in diretta delle nuove funzionalità di Google Now, la domanda era “Va bene, Google mostrami cosa fare a Santa Cruz”, in risposta sono state ottenuti i risultati più rilevanti, alla domanda “Quando dista il mare da qui?” Google Now ha risposto, tenendo conto della posizione fornita dal gps, dando informazioni sul traffico e sul percorso migliore da percorrere. Sarà anche possibile inserire promemoria come “chiama Kathlen mercoldì prossimo” e una scheda di promemoria apparirà sul dispositivo al momento giusto.

Siamo sempre più Google dipendenti grazie alle G apps e ai servizi offerti.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo e invita sul nostro sito qualche amico.

Stay Tuned.