Google Nexus 6 è stato annunciato dal colosso di Mountain View già quattro anni fa, e da tempo ha smesso di ricevere aggiornamenti di sicurezza o Android. Tuttavia, chissà che Google non decida molto presto di procedere al rilascio di un nuovo update.

google nexus 6

La motivazione risiederebbe nelle lamentele presentate da molti utenti su vari forum dell’azienda californiana: diverse persone che stanno ancora utilizzando lo smartphone hanno cominciato a far presente un errore con il comando vocale “OK Google”.

Sostanzialmente, il Nexus 6 apre la pagina di impostazione “Accedi al tuo Assistant con Voice Match”, ogni volta che sente la hotword “OK Google”. Questo problema continua a verificarsi in “loop” e non si arresta nemmeno dopo aver impostato la propria voce per il comando “OK Google”.

Diversi utenti del Google Nexus 6 si sono riversati sulla pagina del forum del prodotto e il gigante californiano ha ammesso l’esistenza di questa problematica solo a maggio. Un utente di nome Lucas, esperto nel settore, aveva affermato che l’azienda stava lavorando per trovare una soluzione. Tuttavia, dopo due mesi, tutto tace: niente correzioni nè tantomeno aggiornamenti. Inoltre, poiché Google non offre più il supporto software per gli utenti di Nexus 6, non c’è nemmeno la sicurezza che la correzione verrà effettivamente implementata: molti possessori del dispositivo sospettano che Google stia tentando di guadagnare tempo per non occuparsene più.

Al momento, infatti, il colosso di Mountain View è interamente concentrato sul lancio di alcuni suoi imminenti dispositivi Pixel, che verranno ufficializzati in autunno. Gli smartphone, che dovrebbero essere denominati Pixel 3 e Pixel 3 XL, saranno a tutti gli effetti dei “top di gamma” e avranno caratteristiche di tutto rispetto: tra queste, va sottolineata una doppia fotocamera posteriore e 6 GB o 8 GB di RAM, una doppia fotocamera frontale, la copertura in vetro posteriore e un processore Qualcomm Snapdragon 845 che alimenterà i due dispositivi.