Molti dispositivi stanno ricevendo dei porting di Android Pie grazie all’incessante lavoro degli sviluppatori dell’ormai celebre forum XDA. Ebbene, sembra proprio che i prossimi telefoni interessati siano il Nexus 6 e il Nexus 5X. Entrambi questi dispositivi sono piuttosto datati e hanno già terminato il loro processo di aggiornamento a livello ufficiale. Il Nexus 6 è finito su Android Nougat, mentre il Nexus 5X è finito su Android Oreo.

google nexus

Android Pie è uscito solo da due settimane, eppure molti dei dispositivi più popolari nella community XDA hanno già acquisito dei porting perfettamente funzionanti. L’elenco sta crescendo ogni giorno, grazie al lavoro di alcuni degli sviluppatori di talento del forum.

Il primo è Nexus PieX, Senior Member, che ha lavorato duramente sul Nexus 5X. A parte SafetyNet e VoLTE, che presentano alcuni problemi, tutto sembra funzionare al meglio. Anche Google Apps e la fotocamera non danno problemi come accaduto invece su altri dispositivi. Per quanto riguarda invece il Nexus 6, presentato il 15 ottobre 2014 e disponibile per il pre-ordine dal 29 ottobre dello stesso anno, il porting è opera dell’utente Recognized Developer Myself5 e il resto del team di CarbonROM. Tutto funziona, a parte qualche problemino in fase di riavvio con la rete mobile. Anche questo è facilmente risolvibile, poiché è sufficiente inserire un codice dialer e abilitare la rete mobile affinché funzioni. Niente da fare, invece, per la crittografia, ma d’altronde era ampiamente prevedibile.

Gli utenti che sono interessati a provare entrambi i porting, possono già scaricare le ROM sul forum XDA. Gli stessi sviluppatori ricordano di segnalare eventuali problemi e qualsiasi altra informazione che possa aiutare a risolvere i bug che possono via via presentarsi. Come precisano dal forum, nessuna di queste ROM sarà perfetta ed è molto probabile che qualcosa possa andare storto senza motivo, pertanto è sempre meglio evidenziare qualsiasi problematica, anche quella che può sembrarci poco importante.