google mette a tacere microsoftGoogle mette a tacere Microsoft. Se non avete idea di che cosa si stia parlando, vi basterà fare un piccolo passo indietro, circa una settimana e troverete tutte le risposte.

Microsoft ha iniziato (o sarebbe meglio dire, ha continuato) una campagna “diffamatoria” nei confronti di Google, mettendo in commercio tazze e magliette contro il gigante di Mountai View.

E’ da tempo infatti che Microsoft asserisce che Google stia fornendo a terzi tutti i dati degli utenti che utilizzano i loro servizi.

Fino ad oggi, Google ha fatto finta di nulla, lasciando che Microsoft facesse il bello e il cattivo tempo, ma questa volta un portavoce ha dichiarato:

“L’ultima “impresa” di Microsoft non è assolutamente una sorpresa. La concorrenza nel mercato della tecnologia indossabile si sta scaldando molto.”

Che questa sia una battuta o no, questa frase ci fa pensare sotto quanti aspetti Google e Microsoft siano in diretta concorrenza e sicuramente tra questi campi ci sono gli smartphone.

Da qui sarebbe facile andare a parlare di come Google stia ostacolando in tutti i modi possibili i vari Windows Phone, ma si tratterebbe di altro argomento.

Cosa ne pensate?

Ha fatto bene Google a dire la sua, o avrebbe fatto meglio a far finta di niente?

Diteci cosa ne pensate nei commenti qui sotto!


 

VIA

  • Jay S

    Sinceramente io non ho capito la risposta di Google a cosa si riferisse!

    • Fabio

      Credo che fosse una presa in giro “velata” perché Microsoft è un po indietro con i prodotti “indossabili” 😉