Google Maps è pronta a introdurre una funzione simile a quella già presente su WhatsApp. Si potrà infatti condividere la propria posizione in tempo reale.

Google Maps

Google Maps, la novità riguarda tutto il mondo. Ad annunciarla nelle scorse ore, Daniel Resnick, Engineering Manager di Google Maps in un post ufficiale della società: “Presto potrete far sapere velocemente ad amici e famiglia dove siete e l’orario previsto di arrivo a destinazione. Gli utenti saranno in grado di rispondere con pochi gesti, senza mai uscire dall’app, sia su Android sia su iOS”. 

Le persone con cui si deciderà di condivide la posizione potranno visualizzarla su Android, iPhone e sul Web da dispositivi mobili e da desktop.

Come funzionerà? Scopriamolo insieme. Basterà aprire il menu laterale di Google Maps o toccare il punto blu che indica dove ci si trova, selezionare ‘Condividi posizione’ e scegliere con chi e per quanto tempo condividere questa informazione.

L’azione si potrà fare anche inviando un link tramite le app di messaggistica che solitamente utilizziamo. Durante la condivisione verrà visualizzata un’icona sopra la bussola della mappa che ricorderà che stiamo condividendo la nostra posizione.

Inoltre, sarà possibile cambiare idea e interrompere la condivisione su Google Maps in qualsiasi momento. E una volta giunti sul luogo, la condivisione terminerà automaticamente. Nell’ultimo aggiornamento di Google Maps, infine, faranno la loro comparsa alcuni nuovi servizi utili a ricordarci dove abbiamo parcheggiato l’auto o se il parchimetro sta per scadere.

Vogliamo trovare un aspetto negativo in tutto ciò? Eccolo: l’attivazione del promemoria è nelle mani dell’utente e non automatico. Ciò significa che Google rimane un passo indietro rispetto ad Apple: l’Apple Maps offre ad esempio il promemoria di parcheggio già dallo scorso anno e può attivarsi anche in modalità automatica.