Google I/O 2022, cosa aspettarci? Tutto ciò che vedremo nell'evento

Google I/O 2022
Seguici su Google News

Nelle scorse settimane Google ha confermato le date del Google I/O 2022, la sua conferenza annuale per sviluppatori che rappresenterà la vetrina ideale per la presentazione di molte interessanti novità.

L'evento, che si terrà dall'11 al 12 maggio, non è soltanto una conferenza per sviluppatori: Google sfrutta solitamente questo appuntamento per annunciare nuovi hardware, software e aggiornamenti per le sue app e servizi. Cosa possiamo aspettarci, quindi, al Google I/O 2022? Proviamo a capirci di più.

Android 13

La probabilità che Google mostri pubblicamente Android 13 all'I/O 2022 è naturalmente molto alta. Dopotutto, il gigante di Mountain View annuncia sempre una nuova versione di Android in occasione della sua annuale conferenza per sviluppatori. Inoltre, proprio qualche giorno fa BigG ha rilasciato la prima versione beta di Android 13, con le altre versioni beta che arriveranno con cadenza mensile fino al rilascio ufficiale di Android 13, previsto per settembre.

android 13

Android 13 potrebbe portare una serie di nuove funzionalità, anche se la maggior parte saranno incentrate sulla sicurezza. Una delle più interessanti è quella che obbliga le app a chiedere l'autorizzazione per visualizzare le notifiche dopo l'installazione. Inoltre, Android 13 potrebbe consentire di scegliere una lingua diversa per una determinata app, senza modificare le impostazioni della lingua globale.

Android 13 potrebbe anche essere in grado di avvisare gli utenti quando viene rilevata un'app che sta scaricando eccessivamente la batteria in background. Infine, la tredicesima versione del robottino verde potrebbe anche essere dotata di un Phantom Process Killer, che impedirà alle app in background di monopolizzare la CPU del telefono.

Google Pixel Watch

Il Google Pixel Watch è un dispositivo di cui si parla ormai da diversi anni. Gli utenti speravano di vederlo arrivare già ad ottobre 2021, ma il lancio è stato ritardato a causa della cronica carenza di chip.

google pixel watch

Nelle ultime settimane la speranza di vedere il Pixel Watch al Google I/O di quest'anno è notevolmente cresciuta, anche se il noto leaker Jon Prosser ha frenato gli entusiasmi, dichiarando che Google si limiterà solo a fornire qualche dettaglio del Pixel Watch durante questo evento. Gli esperti del settore ritengono che il lancio del primo smartwatch di Google avverrà ad ottobre, assieme a Pixel 7 e 7 Pro.

Cosa aspettarsi da Google Pixel Watch?

Da una foto scattata di recente, sembra che il Pixel Watch abbia una forma rotonda, con un display di dimensioni quasi identiche a quelle del Watch 4 Classic. Potrebbe essere alimentato con un chip Exynos W920, lo stesso del Galaxy Watch 4 di Samsung; tuttavia, non è da escludere che venga impiegato un chipset diverso, che potrebbe essere commercializzato come Tensor.

Un'altra voce suggerisce che Google Pixel Watch metterà a disposizione 32 GB di spazio di archiviazione, lo stesso quantitativo dell'Apple Watch e il doppio della serie Samsung Galaxy Watch 4. Inoltre, ci aspettiamo di vedere Google Pixel Watch con Wear OS 3.1: un tweet del leaker Evan Blass mostra un'immagine di un tutorial interattivo per Pixel Rohan, che è il nome in codice di Pixel Watch, e sotto il nome si legge proprio Wear OS 3.1.

Infine, sempre stando ad alcune indiscrezioni, Google Pixel Watch sarà disponibile in tre varianti di colore, ovvero grigio, nero e oro. Per quanto riguarda il prezzo, ci aspettiamo di vedere il prodotto in vendita tra i 300 e i 400 dollari (tra i 285 e i 380 euro).

Google Pixel 6a

Se sul Google Pixel Watch non ci sono molte certezze (anzi), pare invece estremamente probabile che Google annunci il Pixel 6a al Google I/O di quest'anno. Jon Prosser ne è certo, anche perché Google ha già presentato in passato i telefoni della serie "a" durante le sue conferenze degli sviluppatori. Sempre l'informatore ha poi aggiunto che il rilascio di Pixel 6a nella maggior parte dei mercati è stato posticipato al 28 luglio.

https://twitter.com/jon_prosser/status/1507116459230642195?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1507116459230642195%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.phonearena.com%2Fnews%2Fgoogle-io-2022-what-to-expect-and-how-to-watch_id139170

Google Pixel 6a dovrebbe arrivare sul mercato con lo stesso chipset Google Tensor che abbiamo visto su Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Nei record di Geekbench, il processore Pixel 6a ha dimostrato un livello prestazionale molto simile a quello del Pixel 6. Tuttavia, il nuovo telefono dovrebbe contare solo su 6 GB di RAM.

google pixel 6a

Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche, lo smartphone dovrebbe avere un display OLED da 6,2 pollici con risoluzione di 2400 x 1080 pixel e frequenza di aggiornamento di 60 Hz, un sensore di imaging Sony IMX363 primario da 12,2 MP, un obiettivo secondario ultra grandangolare con sensore Sony IMX386 da 12 MP e una fotocamera frontale da 8 MP con sensore IMX355.

Molto probabilmente il Google Pixel 6a sarà anche equipaggiato con una batteria da 4.800 mAh, con tanto di ricarica rapida da 30 W, e potrà disporre di 128 GB di spazio di archiviazione.

Google I/O 2022, come fare per guardare l'evento?

Il Google I/O di quest'anno si svolgerà presso lo Shoreline Amphitheatre di Mountain View, in California. Come ha affermato un portavoce di Google, "l'evento di quest'anno sarà trasmesso di fronte a un pubblico dal vivo limitato ed è completamente gratuito e aperto a tutti in modalità virtuale".

Pertanto, gli utenti (specialmente i fan di BigG) potranno seguire l'evento direttamente sul canale YouTube del gigante statunitense.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram