La prima novità presentata al Google I/O 2016 è stata la Google Home, l’assistente vocale interattivo per casa che potrà mettere tra i bastoni ad Amazon Echo. Un accessorio domotica all’avanguardia e di qualità che consentirà di poter rendere la propria casa smart: il controllo di Google Home avverrà tramite la propria voce e permetterà di effettuare ogni tipo di ricerca grazie al collegamento WiFi.

Google Home dispone di un design all’avanguardia ed ideale per chi dispone di un arredo moderno. Vanta di quattro LED degli stessi colori di Google, consente di prenotare un auto e/o un volo, azionare la musica, chiedere il proprio calendario di impegni e così via. La casa diventerà una vera e propria rete multimediale, gli appassionati di questo tipo di tecnologie di sicuro non se la lascerà sfuggire così facilmente!

Google Home, il nuovo assistente vocale studiato per la casa

Per il momento questo straordinario prodotto sarà commercializzato in un primo momento solamente nel mercato USA (non sappiamo se sarà esteso anche ad altri mercati). Il costo di Google Home non è stato ancora rivelato, ma sicuramente nei prossimi giorni e/o settimane riusciremo ad avere maggiore chiarezza in proposito quindi continuate a seguirci se interessati. Il futuro si prospetta avvincente e ricco di oggetti tecnologici all’avanguardia e in grado di soddisfare ogni richiesta dell’utente con una facilità estrema!

Via

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .