AndroidNewsSmartphone

Google aggiornerà l’hardware della fotocamera per il Pixel 6? Forse è arrivato davvero il momento

google pixel 6 fotocamera

La fotocamera di Google Pixel 5 riesce a scattare delle foto davvero eccezionali. Tuttavia, secondo alcuni, il potenziale poteva essere addirittura superiore, se solo BigG avesse deciso di migliorare l’hardware del telefono.

google pixel 6 fotocamera

La fotocamera del Pixel 5 eccelle per la qualità dei colori e la qualità degli scatti con scarsa illuminazione, ma il piccolo sensore è molto rumoroso per gli standard odierni. Super Res Zoom non tiene il passo con i teleobiettivi odierni e la fotocamera grandangolare sembra più un ripensamento dell’ultimo minuto, andando in controtendenza rispetto alla consueta attenzione per i dettagli di Google. Ed è un vero peccato, perché gli algoritmi per gli effetti bokeh realizzati dall’azienda Live HDR e Astrofotografia, sono tra i migliori del settore.

Google deve quindi aggiornare l’hardware della fotocamera in vista del Pixel 6? La risposta è sì, per una serie di motivi.

I motivi per cui servirebbe un sensore qualitativamente migliore

Come accennato, il problema più grande con il sensore principale del Pixel 5 è il rumore. Con soli 1 / 2,55 pollici di diametro, il sensore è minuscolo per gli standard odierni: l’ultimo sensore di Huawei è più grande di 1 / 1,28 pollici rispetto a quello Google. Anche Samsung, Oppo e Xiaomi sono passati a dimensioni altrettanto grandi: i sensori più grandi catturano più luce e soffrono di meno rumore.

L’ex capo della fotocamera di Google, Marc Levoy, non ha ritenuto opportuno andare oltre i 12 MP. Tuttavia, un sensore più grande, anche con la stessa risoluzione di 12 MP, migliorerebbe comunque notevolmente le capacità di acquisizione della luce del telefono. Inoltre, i sensori più moderni beneficiano anche di tecniche di produzione migliorate per ridurre il rumore.

Google dovrebbe inoltre procedere con l’installazione di fotocamere con pixel dalla maggiore risoluzione, nonostante producano alcuni strani effetti di “aliasing” se esaminati troppo da vicino.

Ovviamente, un sensore più grande produrrebbe una protuberanza della fotocamera più grande e/o un telefono più spesso. Ma sono compromessi che vale la pena affrontare per far sì che la fotocamera del prossimo Google Pixel 6 sia davvero la migliore o tra le migliori in circolazione.

Compromessi che dovrebbero riguardare non solo la fotocamera principale, ma anche il teleobiettivo zoom e gli obiettivi grandangolari di serie. Super Res Zoom è abbastanza decente, quindi Google non ha bisogno di una fotocamera periscopio 10x per diventare competitivo. Anche il teleobiettivo 2x del Pixel 4 era abbastanza buono, anche se un sensore da 3x darebbe a Google quella piccola flessibilità in più. Ancora una volta, un buon obiettivo e un sensore più grande assicurerebbero l’ottimo funzionamento di questo comparto foto anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Conclusioni

Se BigG ha intenzione di proporre di nuovo l’obiettivo grandangolare, deve fare un lavoro molto migliore rispetto al Pixel 5. Attualmente il campo visivo è più stretto rispetto a quanto si vede sui telefoni della concorrenza, e la sua messa a fuoco fissa rende gli scatti sempre troppo sfocati. Quali sono le possibili soluzioni? Optare per l’autofocus, in modo da aumentare la qualità dell’immagine e raddoppiare l’obiettivo per gli scatti macro.

Concentrarsi su obiettivi e sensori di alta qualità per teleobiettivi e fotocamere grandangolari produrrà risultati ancora migliori se combinati con le abilità del software di Google. Chiaramente, il gigante di Mountain View dovrà investire somme importanti per apportare queste modifiche e questi investimenti potrebbero far alzare il prezzo per il Google Pixel 6.


Fonte Android Authority

Potrebbero interessarti
AndroidRecensioniSmartphone

Nothing Phone (1) 1 mese dopo: la recensione dopo l’hype

AndroidNewsSmartphone

Samsung Unpacked: presentati Galaxy Z Fold 4, Z Flip 4 Galaxy Watch 5

AndroidGuideGuidePC

Come collegare il tuo smartphone Android con un PC Windows 11

Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie