Dopo una lunghissima attesa, finalmente Google ha lanciato il suo Drive! Come sicuramente saprete, si tratta di un servizio di cloud storage che vi consente di posizionare i vostri dati direttamente sulla nuvola. Molti utenti Mac già usano funzioni del genere grazie soprattutto a DropBox. Questi ultimo, però, potrebbero presto decidere di migrare verso Google Drive. Il motivo principale è lo spazio offerto gratuitamente da casa Mountain View. Gli utenti, difatti, potranno usufruire di ben 5GB gratuiti, contro i 2GB di Dropbox.

Google ha cercato di lanciare il suo servizio su ogni piattaforma. Non solo Drive è disponibile per Windows e Android, ma l’azienda ha deciso di coinvolgere anche gli utenti Mac. All’appello manca solo l’applicazione per iOS che arriverà fra circa una settimana.

Inoltre, se non vi bastano i 5GB gratuiti, potrete sempre decidere di aumentare lo spazio pagando una cifra mensile:

  • 25 Gb –  2,49 dollari al mese
  • 100 Gb –  4,99 dollari
  • 1 Tb – 49,99 dollari.