google video quality ci dirà se possiamo vedere un video su youtube senza interruzioni

Google ha messo a disposizioni di tutti gli utenti Google Video Quality Report, un utile strumento che è in grado di dirci se possiamo visualizzare un video su Youtube senza rallentamenti: viene analizzato il servizio offerto dal nostro ISP (ovvero il fornitore del servizio, vedasi Telecom, Fastweb, Teletu, Infostrada ecc) e in base ai risultati ottenuti ci verrà detto se e quali video (inteso a livello di risoluzione) possiamo guardare senza problemi.




Google Video Quality memorizzerà i risultati (nulla di invasivo ma semplicemente i valori di velocità della vostra rete e il vostro ISP) e assegnerà un badge “Youtube HD Verified” ai provider che garantiranno al 9o% dei propri utenti la visione senza problemi di filmati a 720p: ottima iniziativa che potrebbe stimolare molte aziende a migliorare il servizio offerto (speriamo che accada anche in Italia anche se è  molto difficile vista l’eccessiva burocrazia e la mancanza di investimenti fuori dalle grandi città) in modo da ottenere l’ambito premio.

Al momento solo gli utenti canadesi potranno usufruire di Google Video Quality Report anche se moltre altre nazioni, tra cui speriamo ci sia la nostra, riceveranno il servizio a breve: basterà accedere alla pagina ufficiale del servizio e cliccare sulla prima delle tre opzioni in alto a destra per avviare il test.

Nel frattempo vi alleghiamo le spiegazioni ufficiali riguardo all’invio dei dati relativi al video e ai principali motivi della riproduzione spezzettata dei contenuti presenti su Youtube:

We pick the shortest, most direct route.
When you click play, YouTube carries the video data through its system to your Internet Service Provider (ISP) via the most efficient path possible. Sometimes, exceptional circumstances mean we may need to use a less-direct path.
We can’t do it alone.
When your ISP receives your video from YouTube, they begin the important job of carrying it across their network to your home. They must ensure there’s enough capacity where they receive the data from YouTube. Otherwise, your video streaming quality will suffer.
Finally, the video must travel into your home.
In addition to congestion in your ISP’s network, your video performance can also be affected by the size of the ISP’s connection into your home, your wi-fi setup, and other in-home factors such as the number of connected devices.
Congestion on any portion of the end-to-end path will affect your video streaming quality, especially at peak times.
This can cause frequent interruptions and fuzzy picture quality. When everything works well, you should get a smooth HD video experience.
Cosa ne pensate? Questa iniziativa potrebbe invitare i provider italiani a migliorare i propri servizi per ottenere questo badge? Fatecelo sapere attraverso i commenti!