La nuova versione di Google Chrome per Mac supporterà anche l’utilizzo delle nuove gesture multitouch intrdotte su Mac OS X Lion.

Molti utenti Mac hanno deciso di aggiornare il proprio ambiente passando al nuovo sistema operativo Mac OS X Lion. Fra le innovative funzioni, questa piattaforma include delle particolari gesture multitouch. Mediante questa novità, gli utilizzatori potranno impiegare due, tre o quattro dita per navigare in diversi modi.

Non tutti coloro che sfruttano i computer della Apple decidono di affidarsi al browser Safari, ma alcune volte preferiscono Mozilla Firefox o anche Google Chrome. Gli utenti che hanno abbandonato Snow Leopard per utilizzare il ruggente sistema, avranno notato che il browser di Google non è ancora aggiornato per utilizzare le Gestures Multitouch.

Da alcuni giorni è stata rilasciata una nuova versione, del programma progettato dal grande Big G, destinata agli sviluppatori che include il supporto a queste innovative gesture. Sarà, quindi, possibile effettuare l’ormai famoso gesto Swipe che, utilizzato con varie dita, vi permetterà di svolgere nuove funzioni, come ad esempio navigare fra i vari desktop.

Il download di questa versione sarà disponibile entro fine estate.