Google ha aggiornato Chrome per iOS con il supporto per l’esportazione delle password. La funzione viene fornita come parte dell’ultima versione dell’app (la 66, ndr). Il supporto per l’esportazione delle password salvate in Chrome è arrivato per la prima volta su Android e sui desktop il mese scorso. La funzione era inclusa anche nella versione 65, ma solo in forma sperimentale.

Chrome rende possibile l’esportazione delle password

chrome ios

Chrome 66, tuttavia, è ora disponibile per iOS con supporto completo per l’esportazione di password. La funzione si presenta proprio come previsto. Una volta aperto Chrome, basta cliccare semplicemente sui tre punti nell’angolo in alto a destra e successivamente scegliere l’opzione Impostazioni. Una volta lì, bisogna cliccare su Passwords.

Da lì, sarà possibile disporre di un elenco con tutte le proprie password salvate. Se si scorre fino in fondo si noterà la nuova opzione “Esporta password”. Chrome autenticherà l’utente tramite Face ID o Touch ID e successivamente presenterà un foglio di condivisione. È possibile condividere le password salvate come file .csv tramite Messaggi, Mail o altre applicazioni.

Il colosso di Mountain View ci tiene a sottolineare che l’esportazione delle password sta a significare che chiunque abbia accesso a .csv ha quindi accesso anche alle password degli utenti. Pertanto, è importante assicurarsi di mantenere tale file in un luogo sicuro e protetto.

A confermare la novità è proprio Google: “Ora puoi esportare le password salvate in Chrome e utilizzarle in un’altra app – afferma l’azienda californiana – Abbiamo anche incluso miglioramenti di stabilità e prestazioni. Le tue password saranno visibili a chiunque sarà in grado di vedere il file esportato”.

Al momento non è chiaro quando il supporto per l’esportazione delle password verrà avviato in forma non sperimentale su altre piattaforme. Per ora è disponibile solo per iOS.