App androidApp iOSNews

Geekbench 3 approda sul Play Store

geekbench_3-performace-android

Geekbench 3 è un’applicazione creata da Primate Labs che ha lo scopo di “rivoluzionare” il settore dei benchmark: fino ad ora applicazioni come AnTuTu e Quadrant Standard si occupavano solamente di misurare la parte grafica, non fornendo una panoramica d’insieme. Geekbench 3 vuole fornire agli utenti una panoramica d’insieme delle performance dei loro smartphone in modo da scoprire qual’è il miglior smartphone di tutti : ovviamente vogliamo precisare che l’hardware non è tutto (infatti senza un ottimizzazione software, vedasi S4 appena lanciato, qualsiasi smartphone potrebbe lagnare) :

Geekbench 3 è disponibile per moltissime piattaforme in modo da offrire un servizio davvero completo: da Android ad iOS, passando per Windows, Mac OS X e Linux in modo da permettere agli utenti di scoprire il divario tra il proprio smartphone e il tablet/ PC di casa.

L’applicazione contiene 12 benchmark test tratti dalla versione precedente (che sono stati rivoluzionati in modo da garantire risultati più realistici) e 15 nuovi benchmark test che andranno a stressare il proprio dispositivo al massimo ( simulatore fisica,  crittografia, elaborazione immagini e tanto altro).

Oltre a ciò, Geekbench 3 è stato progettato in modo da mettere alla prova sia processori multi core (quelli che si trovano nei dispositivi mobili di fascia medio alta e in tutti i più moderni PC) sia i processori single core: la scelta di estendere il supporto ai single core è dovuto alla presenza di app che sfruttano ancora un unico core del processore. In questo modo l’applicazione riuscirà a determinare il migliore smartphone in generale ma anche quello per unico core (credo che determinati punteggi verranno divisi per il numero di core del processore).

Essendo Geekbench 3 completamente differente dal predecessore non si potranno paragonare i punteggi dei due programmi: per questo motivo bisognerà stare attenti quando in alcuni siti si parlerà di punteggi benchmark perchè la fregatura potrebbe essere dietro l’angolo (ovviamente io e lo staff di Out of bit vi riporteremo unicamente notizie attendibili).

La versione Android è disponibile anche in Italia al prezzo di €0,79 mentre per iOS costa €0.89

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere attraverso i commenti e non dimenticatevi di scaricare la nostra app dal Play Store!

Non perderti le migliori news sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/OutOfBitit

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Studente al 2° anno della Laurea Magistrale in Data Science presso Milano Bicocca, cofondatore e amministratore di OutOfBit e CasaHiTech. Spendo il mio tempo libero tra PC e motori.
    Potrebbero interessarti
    News

    Redmi 9, 9C e 9A: trapelati specifiche tecniche e prezzi

    News

    Sony, il 4 giugno un evento per svelare i giochi della PS5: ecco dove vederlo

    AndroidNews

    Dispositivi Android: un'immagine sfondo causa blocco del dispositivo

    AppleNews

    Per migliorare l'uso di Siri Apple acquisisce una nuova startup di AI