AndroidNewsSmartphone

Galaxy Z Fold Tab, Samsung al lavoro sul “dispositivo multi pieghevole”

samsung dispositivo multi pieghevole

Negli ultimi mesi le voci riguardanti i nuovi smartphone pieghevoli di Samsung sono state davvero molte. Oltre ai prodotti che già conosciamo in molti dei loro dettagli, come il Galaxy Z Fold 3 e il Galaxy Z Flip 3, di tanto in tanto sono comparse anche indiscrezioni che volevano il gigante di Seul al lavoro su un dispositivo che può piegarsi sia verso l’interno che verso l’esterno. In un report era inoltre emerso che la società sudcoreana potrebbe lanciarlo come Galaxy Z Fold Tab. Fortunatamente, nella giornata di ieri sono venute alla luce le prime informazioni concrete sull’esistenza di un simile dispositivo.

samsung dispositivo multi pieghevole

È stato infatti pubblicato un nuovo brevetto di Samsung che mostra un “dispositivo multi-pieghevole” che può piegarsi verso l’interno e verso l’esterno. Gli esperti di brevetti del sito LetsGoDigital hanno creato dei rendering basati sui diagrammi inclusi nel documento di brevetto di 52 pagine di Samsung. In base a quelle immagini, l’azienda sembra impegnata a realizzare uno smartphone pieghevole con tre schermi e due cerniere.

Quando il dispositivo è completamente aperto si può avere a che fare con uno schermo gigante, dalle dimensioni simili a quelle del display di un tablet, con un doppio foro dove trova posto la fotocamera anteriore (probabilmente più di una). In più, sempre stando al brevetto, il nuovo device dovrebbe disporre anche di una S Pen, che può essere fissata magneticamente a uno dei suoi lati per la ricarica o riposta nella cavità creata dai due schermi più piccoli per una ricarica più rapida.

brevetto samsung

Quando le parti sinistra e destra del dispositivo sono piegate verso l’interno, i due schermi si uniscono per formare un display più piccolo. Piegando le due parti del dispositivo verso l’esterno ecco che il telefono può dotarsi di un display a schermo intero nella parte anteriore e di due display nella parte posteriore. Quando è completamente aperto, il dispositivo si presenta con una configurazione a doppia fotocamera sul retro, incluso un flash LED.

Dato che i display pieghevoli verso l’esterno corrono il rischio di danneggiarsi più facilmente, Samsung starebbe pensando ad una protezione ancora più resistente ed efficace per lo schermo di questo prodotto. Il fatto che il colosso di Seul stia lavorando a un dispositivo a doppia piegatura in grado di trasformarsi in un tablet a grande schermo è senza dubbio qualcosa che stuzzica gli utenti e catalizza le attenzioni degli esperti del settore. Un dispositivo di questo tipo potrebbe aprire molte possibilità, sia in termini di usabilità che di produttività. Chiaramente, prima che Samsung lanci sul mercato un device con queste caratteristiche potrebbe volerci un pò di tempo: difficilmente ne avremo notizie prima del prossimo anno.


Fonte SamMobile

Potrebbero interessarti
NewsPC

Dell annuncia i nuovi laptop con processori H Core di 11esima generazione

AppleiPhoneNews

Un iPhone con display 3D: il brevetto di Apple fa "sognare" i fan

AppleiPadNews

iPad Pro M1, i benchmark sono da urlo: oltre il 50% più veloce

AndroidGuide

Come attivare e disattivare la modalità provvisoria su Android