Galaxy Z Fold 4 non ha più segreti: svelata tutta la scheda tecnica

samsung galaxy
Seguici su Google News

Tutti i fan dei telefoni pieghevoli sanno bene che tra le aziende che hanno deciso di investire profondamente in questo settore c'è sicuramente Samsung. Nel corso di questi due anni l'azienda con sede a Seul ha fatto davvero un gran lavoro, riuscendo ad introdurre i foldable nel mercato di massa e coinvolgendo anche altri grandi produttori di smartphone, che si sono a loro volta lanciati in un mercato ormai in rapida espansione.

D'altronde, basta dare uno sguardo agli andamenti delle vendite dei vari telefoni pieghevoli di Samsung per rendersi conto di come le cose stiano andando bene. Il Galaxy Z Flip 3 va fortissimo sul mercato e anche lo Z Fold 3 ha un ottimo riscontro nella clientela, grazie soprattutto alla sua fotocamera anteriore sotto il display. Tuttavia, in entrambi i casi si tratta di modelli lanciati lo scorso anno, pertanto i fan di Samsung non vedono l'ora di ammirare le nuove proposte della società sudcoreana. Le attenzioni principali sono ovviamente rivolte al Galaxy Z Fold 4.

Tuttavia, secondo quanto affermato dal tipster Yogesh (@heyitsyogesh), il prossimo pieghevole di Samsung sarà solo un aggiornamento rispetto al suo predecessore. Il leaker (che può essere ritenuto abbastanza affidabile) ha pubblicato un'istantanea delle specifiche del Galaxy Z Fold 4 su Twitter, suggerendo piccoli miglioramenti rispetto al modello Z Fold 3.

samsung

Alcune di queste specifiche sono già trapelate nelle indiscrezioni comparse online nelle ultime settimane, come ad esempio il fatto che il telefono dovrebbe essere alimentato con la versione "Plus" del chipset Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm. Per quanto riguarda la fotocamera, le specifiche sembrano confermare quanto emerso in una precedente indiscrezione di un altro leaker, IceUniverse, che citava gli stessi sensori.

Sempre stando al medesimo leak, il Galaxy Z Fold 4 sfoggerà un teleobiettivo migliorato con zoom ottico 3x e un nuovo sensore da 50 MP sotto l'obiettivo della fotocamera principale. Anche la fotocamera selfie interna (quella che utilizza la tecnologia sotto il display) sembra essere stata aggiornata: pare che avremo a che fare con una fotocamera da 16 MP.

 

Dopo queste premesse ci si aspetterebbe qualche altra gustosa novità; tuttavia, stando ai rumors del tipster Yogesh, gli aggiornamenti finiscono qui. Il display flessibile da 7,6 pollici sembra essere identico a quello che abbiamo avuto modo di vedere (e apprezzare) nel Galaxy Z Fold 3: stesso discorso per lo schermo AMOLED esterno da 6,2 pollici. Anche la batteria da 4.400 mAh è la stessa del predecessore, con tanto di supporto per la ricarica rapida a 25 W.

Anche le opzioni di archiviazione sono le stesse, ovvero due versioni da 256 GB e 512 GB; tuttavia viene elencata un'opzione di RAM da 16 GB, che può essere considerata un buon aggiornamento dai 12 GB del Galaxy Z Fold 3 (in entrambe le versioni).

samsung galaxy z fold 4

Chiaramente, i fan di Samsung si aspettavano che l'azienda della Corea del Sud intervenisse anche su altre aree, come ad esempio quella relativa al display flessibile principale, principalmente cercando di rendere la piega meno visibile. Invece, secondo quanto riportato da IceUniverse, il Galaxy Z Fold 4 avrà ancora la stessa tipologia di piega.

Un altro fattore importante da considerare è il peso. 280 grammi non sono una banalità nemmeno per un pieghevole (il Mate XS2 pesa 20 grammi in meno) e anche lo spessore del telefono conta molto. Sembra che Samsung si sia concentrata su aggiornamenti "facili", piuttosto che provare a riprogettare la cerniera o capire come alleggerire il prossimo telefono pieghevole.

Detto questo, non ci sono molti concorrenti sul mercato con questo fattore di forma specifico, pertanto il Galaxy Z Fold 4 sarà comunque un foldable di grande impatto. Ma quale prezzo dobbiamo aspettarci? Purtroppo su questo non è ancora trapelato alcun dettaglio concreto: sul web è circolata la voce che vorrebbe il colosso di Seul pronto a lanciare il Galaxy Z Fold 4 ad un prezzo più basso, ma al momento sono solo voci.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram