Galaxy S8, Samsung avrebbe sbagliato la calibrazione del pannello SuperAMOLED su alcuni modelli immessi sul mercato.

Galaxy S8

Galaxy S8: a tutto c’è rimedio, potremmo esordire. In effetti, sin dal debutto del nuovo smartphone dalle prevendite record, alcuni utenti avevano fatto notare un probabile errore riscontrato nel pannello SuperAMOLED. Samsung avrebbe infatti sbagliato la calibrazione su alcuni modelli dove, a primeggiare, erano stranamente le tinte rosse.

Un problema diventato quasi virale in poche ore. Ma se il colosso all’inizio ha cercato di chiudere e far chiudere un occhio sulla questione, si è poi reso conto di dover agire. D’altronde, meglio non perdere credibilità e soddisfare al 100% i clienti. E così ecco lanciare il roll-out di un aggiornamento software che mira ad eliminare il problema, o almeno così sembra.

Una nota ufficiale era apparsa online quando gli utenti avevano iniziato a riscontrare il problema. “Tutti gli smartphone Samsung vengono sottoposti a diversi test per soddisfare i nostri elevati standard di qualità L’Infinity Display su Galaxy S8 e Galaxy S8+ è un pannello Super AMOLED che fornisce colori ricchi ed espressivi, consentendo di ottenere colori più vividi e una visione più nitida. Galaxy S8 è stato costruito con un display di tipo adattivo che ottimizza il range di colore, la saturazione e la nitidezza in base all’ambiente. Se necessario gli utenti possono regolare manualmente l’intervallo dei colori del display per modificare l’aspetto dei toni bianchi, attraverso: Impostazioni > Display > Modalità schermo > Bilanciamento del colore”.

Il nuovo software comunque, oltre ad integrare un’opzione aggiuntiva all’interno della modalità Adaptive Display, introduce anche l’opzione Screen Edge Color Balance all’interno del menu Screen Mode. Ciò consente di modificare i colori ai bordi dello schermo.
Insomma, tutto è bene quel che finisce bene…