AndroidNewsSmartphone

Anche il Galaxy S21 potrebbe arrivare senza cuffie (e senza caricabatterie): come la prenderanno i fan?

samsung galaxy cuffie caricabatterie S21

Il Galaxy Note 20 e il Note 20 Ultra sono due dei telefoni di Samsung maggiormente apprezzati in questo 2020. Tuttavia, va riconosciuto che Samsung ha fatto una serie di scelte dubbie che hanno scatenato più di un “mormorio” tra i fan dell’azienda sudcoreana.

samsung galaxy cuffie caricabatterie S21

A differenza di molti altri paesi in tutto il mondo, il Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra sono stati forniti senza cuffie negli Stati Uniti, esattamente come fatto da Apple con gli iPhone 12. Il gigante di Cupertino ha motivato la scelta parlando di lotta contro l’inquinamento, e sembra che anche Samsung abbia voluto prendere questa strada.

Ecco perchè anche il prossimo smartphone dell’azienda di Seul, ovvero il Galaxy S21, potrebbe arrivare senza cuffie. Samsung sta infatti “considerando di escludere auricolari e caricabatterie” dalla confezione del suo prossimo telefono.

Sempre stando alle voci, Galaxy S21, S21 + e S21 Ultra abilitati per 5G saranno quasi certamente spediti senza cuffie in Corea del Sud e negli Stati Uniti, ma molto probabilmente si tratterà di una scelta che interesserà tutti i mercati globali.

Non solo addio agli auricolari, quindi, ma anche al caricabatterie, sebbene le voci indichino su questo aspetto ancora incertezza.

Apple si è posta l’obiettivo di rendere tutti i suoi prodotti carbon neutral entro il 2030. Il colosso californiano afferma che le modifiche all’iPhone 12 taglieranno più di 2 milioni di tonnellate metriche di carbonio ogni anno se presi “tutti insieme”, anche se alcuni analisti hanno parlato di “conseguenze negative” che potrebbero annullare l’impatto positivo dei nuovi dispositivi sull’ambiente.

Molte persone avranno ancora bisogno di cuffie cablate e/o caricabatterie per il loro iPhone 12, che Apple vende e confeziona separatamente, generando così rifiuti inutili. Ecco perchè in molti sono convinti che dietro la scelta di Apple non ci sia un obiettivo ambientale, ma qualcosa di molto meno “nobile”: il profitto. Spedendo nuovi telefoni in scatole più snelle e “pulite” si risparmia molto in termini di costi di produzione, oltre ai profitti extra generati dalla vendita separata degli accessori più essenziali,

Samsung sta probabilmente facendo gli stessi ragionamenti. Il Galaxy S20 veniva fornito con un caricabatterie da 25 W: lanciare il S21 eliminando questo accessorio consentirebbe di certo di risparmiare molto, ma l’azienda dovrà fare molta attenzione alla reazione della clientela e alla possibilità che la concorrenza “infili il dito nella piaga” sui social media, come già avvenuto nei confronti di Apple.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Android 12, Jon Prosser svela tutte le novità prima del Google I/O

AndroidConsigli per gli acquistiSmartphone

Migliori smartphone a conchiglia e flip phone del 2021

News

Limitata app Enel su Android Auto, multa da 100 milioni di euro per Google

News

Dimensity 900, ecco il nuovo processore di MediaTek per la fascia media